Home News Verona – Salernitana, al Bentegodi solo un precedente in massima serie

Verona – Salernitana, al Bentegodi solo un precedente in massima serie

Match delicato per il futuro di Verona e Salernitana, con l'obiettivo comune di ottenere i 3 punti

442
0
djuric verona salernitana
djuric verona salernitana
Tempo di lettura: < 1 minuto

Verona e Salernitana si ritroveranno faccia a faccia al Bentegodi, dove solo una volta si sono affrontate in Serie A, nella scorsa stagione 2021/22. Il 9 gennaio 2022, i granata hanno vinto 1-2, grazie a un rigore di Djuric e alla rete decisiva di Kastanos.

Ora, le due squadre si trovano a uno scontro importante per la salvezza, in programma lunedì 13 febbraio alle ore 18.30. Il Verona, dopo il pareggio con la Lazio, si trova al terzultimo posto a quota 14, a -4 dallo Spezia. La Salernitana, invece, è quintultima a quota 21 e viene da una sconfitta interna con la Juventus.

Si preannuncia un match emozionante e incerto, con entrambe le squadre che cercheranno di ottenere i 3 punti per avvicinarsi alla salvezza. Il Bentegodi sarà pronto ad accogliere i numerosi supporters, in attesa di assistere a un match che potrebbe essere decisivo per il futuro delle due squadre.

Articolo precedenteNicola: «Domani c’è possibilità per tutti. Grazie ai tifosi. Sappiamo di giocarci tanto».
Articolo successivoDalla salvezza di Djuric e Verdi all’esordio in A di Lovato: gli ex di Verona – Salernitana
Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, salernitana dalla nascita. Per varie vicissitudine, sono espatriata a Genova da quando avevo 21 anni, nel capoluogo ligure esercito la professione di insegnate. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature, non trascuro i dettagli. L'ottimismo, la curiosità, la follia, l'intraprendenza ed il sorriso sono caratteristiche di cui non posso fare a meno. Tra le gioie più grandi della mia vita rientra mia figlia: Martina. La pallavolo, la scrittura, i viaggi e la Salernitana sono le mie principali passioni. La benzina delle mie giornate risiede in tre espressioni che non cesso mai di ripetere a me stessa e agli altri: " VOLERE è POTERE, CARPE DIEM e PER ASPERA AD ASTRA"!!!