Home News Sorrisi per Dia e Coulibaly nella fase eliminatoria della Coppa d’Africa

Sorrisi per Dia e Coulibaly nella fase eliminatoria della Coppa d’Africa

Il Senegal annienta il Mozambico infliggendogli un netto cinque ad uno, con la quarta rete messa a segno dall'attaccante granata. Il Mali batte meritatamente per due reti a zero il Gambia, con Lassana rimasto in panchina per gli interi novanta minuti.

460
0
image 9
image 9
Tempo di lettura: < 1 minuto

Bouladye Dia ed il Senegal travolgono il Mozambico per cinque reti ad una e volano in testa al girone L di qualificazione per la prossima Coppa d’Africa.
Partita senza storia sin dalle prime battute di gioco, con un poker realizzato dai ‘leoni della Terenga’ già alla fine del primo tempo.
La punta granata, schierata al centro del tridente offensivo, con Ndiaye e Mane ai suoi lati, ha timbrato il tabellino dei marcatori al minuto trentanove della prima frazione di gioco.
La partita di Dia è terminata dopo poco più di un’ora, quando ha lasciato il terreno di gioco per fare spazio a Diallo, che ha completato la goleada pochi minuti più tardi.

Serata positiva anche per il Mali di Lassana Coulibaly. La squadra allenata dal trainer Chelle ha sconfitto in casa il Gambia per due reti a zero ed è volata, a punteggio pieno, in testa al girone G di qualificazione per la prossima Coppa d’Africa.
A decidere il match una rete realizzata da Doumbia, trequartista del Reims, ed un calcio di rigore trasformato da Traore nell’extra time.
Il forte centrocampista granata ha assistito dalla panchina al meritato successo conseguito dai compagni.