Home News Lazzeri (SpeziaCalcioNews.it): «Nzola non si può regalare a nessuno. Su Maggiore…»

Lazzeri (SpeziaCalcioNews.it): «Nzola non si può regalare a nessuno. Su Maggiore…»

Il direttore della testata giornalistica interamente dedicata allo Spezia ci presenta l'ambiente ligure in vista della partita con la Salernitana di domani.

408
0
lazzeri
lazzeri
Tempo di lettura: 2 minuti

In vista di Spezia-Salernitana di domani pomeriggio, ci presenta l’ambiente ligure il giornalista Enrico Lazzeri, direttore della testata SpeziaCalcioNews.it

Enrico, che Spezia vedremo in campo domani?
Domani vedremo uno Spezia voglioso di incrementare il vantaggio sul Verona, sempre che siano arrivate buone notizie dalla gara della sera prima. La priorità sarà comunque quella di muovere la classifica sfruttando il calore dello stadio amico“.

Cosa ha portato Semplici rispetto a Gotti?
L’idea che ti dà Semplici già dal primo impatto è quella di un tecnico più adeguato alla lotta per non retrocedere. Umiltà, spirito di gruppo e soprattutto un rapporto con i giocatori che Gotti non aveva. Dal punto di vista tecnico poi c’è un ritorno a quello schema tattico che appare più adatto alle potenzialità della squadra“.

Quanto peserà l’assenza di Nzola?
Nzola non si può regalare a nessuno, il suo ruolo in questa stagione è tornato a essere decisivo e la squadra con lui in campo dà l’impressione di avere più fiducia, ma a gennaio è arrivato Shomurodov e poi c’è un Maldini in crescita, insomma non mancano le alternative“.

Che Salernitana è attesa a La Spezia?
Mi aspetto una Salernitana che, al pari dello Spezia, ha beneficiato del cambio di tecnico e ora sta esprimendo un calcio più propositivo“.

Il ritorno di Maggiore al “Picco”. Come verrà accolto secondo te?
Quella di Maggiore è una storia particolare, in molti non hanno capito la sua partenza, anche perché alla fine si è ritrovato a giocare nella stessa parte della classifica della squadra della sua città di cui era capitano. E come si sa nel calcio quando i tifosi si sentono traditi non la prendono bene. Ma dirti cosa succederà di preciso non mi è facile“.

Se una formazione dovesse uscire sconfitta, quanto rischierebbe in termini di salvezza?
Mancano sempre meno partite alla fine e quindi anche solo 3 punti in più, al momento mettono la Salernitana nella condizione di pensare positivo, anche se dovesse uscire sconfitta dal Picco. Di sicuro sarebbe più lo Spezia a rischiare in caso d’insuccesso“.

In conclusione, un calciatore potenzialmente decisivo per parte.
Per lo Spezia, visto che sino a ora è riuscito a incidere poco, dico Shomurodov. Per gli ospiti, visto il momento positivo per lui, dico Dia“.