Home News Spezia – Salernitana, probabili formazioni: dentro Verde e Shomurodov, chance per Maggiore

Spezia – Salernitana, probabili formazioni: dentro Verde e Shomurodov, chance per Maggiore

All'uzbeko il compito di non far rimpiangere Nzola nel 4-2-3-1 di Semplici. Tante conferme nel 3-4-2-1 di Sousa, con Sambia che rimpiazza Mazzocchi

475
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Domenica di Serie A all’insegna dello scontro diretto tra Spezia e Salernitana, l’una di fronte all’altra nel ventottesimo turno di campionato. Al Picco va in scena un confronto importantissimo in chiave salvezza, tra due squadre separate da appena tre punti. La sconfitta contro la Juventus rimediata ieri sera dal Verona (ancora fermo a 19 punti) rappresenta una ghiotta chance di allungo sia per la squadra di Sousa, sedicesima a quota 27, che per quella di Semplici, diciassettesima a 24.

I bianchi proveranno a riscattare l’1-0 patito in casa del Sassuolo prima della sosta. Risultato che ha interrotto un buon periodo di forma, con Semplici capace di ottenere 5 punti nelle prime 3 gare sulla panchina ligure. A giovare del cambio tecnico sono stati anche i granata, che con Sousa hanno perso solo la prima partita contro la Lazio, salvo poi riportare 6 punti nelle ultime 4 uscite. Dopo il rotondo 3-0 sul Monza sono arrivati 3 pari, ultimo dei quali il 2-2 interno contro il Bologna.

Due cambi per Semplici

Tra le fila spezzine Semplici proporrà il 4-2-3-1, ma dovrà fare i conti con la pesantissima assenza di Nzola, squalificato. A rimpiazzare il bomber angolano (quinto miglior marcatore della Serie A con 12 gol) ci sarà Shomurodov. L’uzbeko di proprietà della Roma sarà supportato da Gyasi, Maldini e Verde, candidato al rientro tra i titolari a discapito di un Agudelo non al top. In mediana toccherà ancora una volta alla coppia BourabiaEkdal.

Conferma in toto anche per la difesa a protezione di Dragowski. Ampadu e Caldara comporranno la coppia centrale. Amian agirà a destra, mentre Nikolaou verrà confermato a sinistra, fascia che resta completamente incerottata a causa degli infortuni di Reca e Joao Moutinho. Recuperati invece Holm e Bastoni che siederanno in panchina, così come Marchetti, la cui convocazione da terzo portiere spinge Zovko in tribuna.

Tante conferme per Sousa

Su sponda granata, anche Sousa opterà prettamente per la continuità, nonostante siano tanti i giocatori tornati in settimana dalle rispettive Nazionali. Solo due le novità attese nel 3-4-2-1 del tecnico portoghese. La prima è di fatto obbligata, complice il nuovo stop di Mazzocchi. L’infortunio muscolare al gluteo in allenamento terrà fuori il motorino granata, tornato tra i titolari nelle due partite prima della sosta. L’assenza del numero 30 spiana la strada a Sambia, che avrà una chance dal 1′ sulla fascia destra dopo il buon impatto da subentrato con il Bologna.

L’altro cambio avverrà in mediana, dove Maggiore è favorito su Bohinen. Il centrocampista ex spezzino (per lui grandi trascorsi in Liguria) riavrà un posto da titolare che manca dal 13 novembre, quando la Salernitana perse 3-0 a Monza prima dello stop per i Mondiali. Al suo fianco Coulibaly. Per il resto, nessuna novità: Ochoa tra i pali, protetto da Daniliuc, Gyomber e da un Pirola reduce dal primo gol in Serie A. Conferme anche per Bradaric a sinistra e per la trequarti formata da Kastanos e Candreva alle spalle di Dia, fresco di doppia cifra in granata. Ai box anche Crnigoj.

Le probabili formazioni di Spezia – Salernitana

SPEZIA (4-2-3-1): Dragowski; Amian, Ampadu, Caldara, Nikolaou; Ekdal, Bourabia; Verde, Maldini, Gyasi; Shomurodov. A disposizione: Zoet, Marchetti, Holm, Ferrer, Wisniewski, Sala, Beck, Bastoni, Kovalenko, Esposito, Agudelo, Cipot, Zurkowski, Krollis. Allenatore: Semplici.

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Daniliuc, Gyomber, Pirola; Sambia, L. Coulibaly, Maggiore, Bradaric; Kastanos, Candreva; Dia. A disposizione: Sepe, Fiorillo, Bronn, Troost-Ekong, Fazio, Lovato, Bohinen, Vilhena, Iervolino, Nicolussi Caviglia, Bonazzoli, Botheim, Valencia, Piatek. Allenatore: Sousa.

ARBITRO: Daniele Orsato di Schio. Assistenti: Carbone – Tegoni. IV uomo: Zufferli. VAR: Di Martino. Assistente VAR: Di Bello.

Fischio d’inizio ore 15:00. Diretta DAZN.