Home Breaking news Un “cornetto” per scacciare via la sfortuna: il sostegno dei tifosi a...

Un “cornetto” per scacciare via la sfortuna: il sostegno dei tifosi a Pako Mazzocchi

Il simpatico siparietto che ha visto coinvolto Pasquale Mazzocchi e un gruppo di tifosi. L'esterno granata tra una battuta e l'altra, si è detto pronto a tornare a disposizione per la trasferta di Torino

833
0
Mazzocchi tifosi
Mazzocchi tifosi
Tempo di lettura: < 1 minuto

Dal suo arrivo a Salerno, ormai più di un anno fa, Pasquale Mazzocchi, detto affettuosamente “Pako”, ha saputo man mano ritagliarsi un posto speciale nel cuore dei tifosi di fede granata. Un processo composto da tanto lavoro, tanta abnegazione ed innegabile attaccamento alla causa fin dai primi istanti vissuti da nuovo calciatore della Salernitana. Mazzocchi, che fu tra i primi a sposare il progetto Iervolino-Sabatini, ha saputo conquistarsi un ruolo da leader sia tecnico che umano. Qualità che, nel mese di novembre, gli sono valse la convocazione in Nazionale e l’esordio in maglia azzurra.

Da quel momento felice, però, la sfortuna sembra essersi accanita con l’esterno di fascia di origini napoletane. L’infortunio rimediato in ritiro a Coverciano, e la conseguente operazione al menisco, hanno frenato un’ascesa che pareva quasi inarrestabile. Prima il calvario, vissuto con grande determinazione e voglia di rientrare, poi i successivi e fisiologici infortuni di natura muscolare che stanno rallentando il rientro in pianta stabile in prima squadra.

Quest’oggi, come di consueto, in tanti hanno atteso la squadra all’esterno del “Mary Rosy” a fine allenamento per uno scambio di battute, una foto ricordo o anche un semplice saluto ai propri beniamini. Tra i più acclamati, manco a dirlo, Pasquale Mazzocchi, protagonista di un simpatico siparietto con un tifoso che, visti i recenti infortuni, ha ben pensato di donargli un corno portafortuna che possa, come da credenza popolare, scacciare via la sfortuna. Un gesto, tra l’altro, molto apprezzato dal calciatore granata, sempre molto disponibile ed affabile nei confronti di chiunque. Ai tifosi presenti, Mazzocchi si è detto rammaricato per non aver potuto rispondere alla convocazione per la gara di domani a causa dei pochi allenamenti svolti in gruppo. Ma che, con ogni probabilità, ritornerà abile e arruolabile per la trasferta di Torino.

Articolo precedenteStorie del passato in Salernitana-Inter: da Candreva a Bonazzoli e Pirola, Inzaghi ex mancato
Articolo successivoSalernitana, ai box anche Maggiore. La lista dei convocati per la gara contro l’Inter.
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.