Home Editoriale La Salernitana fa manita di Serie A, la salvezza è aritmetica. Danilo...

La Salernitana fa manita di Serie A, la salvezza è aritmetica. Danilo Iervolino ringrazia squadra e tifosi

Le reti di Zappacosta, Pasalic ed Hojlund consegnano la matematica permanenza in massima serie ai granata

1399
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana fa tris. E il 3-1 tra Atalanta e Verona a regalare alla formazione del cavalluccio marino l’aritmetica certezza della permanenza in massima serie anche per la stagione 2023/2024. Un unicum per la compagine granata che, come da obiettivo fissato ad inizio annata, riesce a raggiungere la salvezza senza essere mai concretamente parte della bagarre per non retrocedere.

Unità e concretezza

Sono state l’unità e la concretezza le armi utilizzate dalla Salernitana per giungere alla sua personale meta. Nel momento più difficile della sua stagione (tra gennaio e febbraio), la squadra di patron Iervolino ha saputo compattarsi intorno alle idee di Paulo Sousa. Dieci i risultati utili consecutivi (record per l’ippocampo), pari contro una semifinalista ed una finalista di Champions, percentuale realizzativa tra le più alta della Serie A in questo 2023 (quasi oltre il 13%) e secondo posto per gol segnati da fuori area. Sono quest’ultimi alcuni dei numeri granata in questo campionato. Ora-a salvezza definitivamente acquisita- la programmazione, con la dirigenza già proiettata verso il futuro per far crescere sempre più la Salernitana dentro e fuori dal campo.

Iervolino ringrazia

Non si è fatta attendere la gioiosa reazione del presidente Iervolino che tramite i canali social ha ringraziato tutti, con un pensiero particolare alla tifoseria. Di seguito il suo post:

“Con tre partite ancora da giocare la Salernitana e tutti i tifosi Salernitani possono festeggiare un’altra storica salvezza nella massima serie del Campionato Italiano di calcio.Sono felicissimo di questo gruppo di calciatori che ha dimostrato di essere Campione dentro e fuori dal Campo.A loro la nostra infinita gratitudine per il grande risultato raggiunto.
Un grazie di cuore al nostro Mister Sousa che ha saputo dare energia e fiducia ai nostri ragazzi, al nostro direttore De Sanctis per le sue straordinarie e coraggiose intuizioni,al nostro Ad Maurizio Milan che con eleganza e caparbietà gestisce le attività della nostra società, a tutti i collaboratori,ed infine ad i nostri Tifosi che sono l’orgoglio e la forza di questa squadra.
grazie a tutti❤️
il Sogno Continua 
Avanti Tutta !”

Articolo precedenteRoma, le ultime in casa giallorossa: Mourinho perde pezzi
Articolo successivoSousa festeggia la salvezza: «Grazie Salerno, grazie Salernitana»