Home News Bonazzoli nel mirino dell’Inter. Contatto De Sanctis-Marotta.

Bonazzoli nel mirino dell’Inter. Contatto De Sanctis-Marotta.

Con la Fiorentina si apre la pista Cabral. In uscita Junior Sambia

1232
0
image 2
image 2
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sono ore frenetiche in casa granata per ciò che riguarda il calciomercato. nelle ultime ore il diesse De Sanctis ha sondato diversi profili con la mpromessa di affondare il colpo nei prossimi giorni.

Si tratta anche per gli esuberi ed in queste ore si registra un contatto con l’Inter che avrebbe individuato in Federico Bonazzoli il sostituto di Correa, destinato a cambiare aria. L’operazione sarebbe abbastanza sostenibile per i nerazzurri che devono abbassare il monte ingaggi e trovare risorse necessarie per finanziare le operazioni Lukaku e Frattesi. Marotta e De Sanctis stanno parlando per trovare la formula giusta, considerato che l’attaccante ha un contratto che scade nel 2026. Una vota trovata l’intesa tra i due club si tratterà con il procuratore , Tullio Tinti. Per Bonazzoli si tratterebbe di un ritorno alla base, visto che il calciatore è cresciuto nelle giovanili nerazzurre.

Per quanto riguarda le entrate, tiene banco la questione Dia. Il calciatore ha una clausola di 25 milioni ma, finora, nessun club si è fatto avanti concretamente. La Fiorentina è la squadra che ha chiesto informazioni più dettagliate senza affondare il colpo con decisione. Proprio dalla società viola la Salernitana potrebbe prendere l’attaccante Cabral, ma l’operazione (se si farà) sarà slegata da quella, eventuale, di Dia. Viva anche la pista Nzola, anche se il calciatore è seguito da club importanti in Italia ed all’estero. Come sempre si aspetta la prima mossa per scatenare il cosiddetto “valzer”. La Salernitana, inoltre, è fermamente intenzionata a confermare Nicolussi Caviglia. Si tratta con la Juventus per il rinnovo del prestito, magari con obbligo di riscatto.

In uscita ci sarebbe anche il difensore Junior Sambia, per il quale si starebbe muovendo il neopromosso Genoa.