Home News Salernitana – Bologna, probabili formazioni: riecco Dia dal 1′, Motta rilancia Freuler...

Salernitana – Bologna, probabili formazioni: riecco Dia dal 1′, Motta rilancia Freuler e Zirkzee

Il 10 granata torna titolare nel 3-4-2-1 di Inzaghi, in cui permangono diversi ballottaggi. Ospiti senza sette pedine e con una novità per reparto

563
0
SALCAG 22:10::2023 12
SALCAG 22:10::2023 12
Tempo di lettura: 2 minuti

Battere il proprio passato per rendere meno arduo il futuro. Questo l’obiettivo di Filippo Inzaghi, la cui Salernitana ospita all’Arechi il Bologna di Thiago Motta. I granata sono ultimi in Serie A con 8 punti, a -3 dalla salvezza, e arrivano dal 3-0 subìto sul campo della Fiorentina. Dopo aver battuto la Lazio, i granata sono tornati a perdere al Franchi, dove è arrivato l’ottavo k.o. in 14 gare di campionato.

Ben diverso è il cammino dei rossoblù, ottavi a quota 22. I felsinei hanno perso solo due partite in stagione (contro Milan e Fiorentina), e viaggiano a una media da Europa. Dopo il 2-0 interno sul Torino, a Lecce è arrivato un beffardo pareggio nel finale, accompagnato dalle proteste di Thiago Motta: il rigore segnato da Piccoli al 100′ ha tolto al Bologna il quarto posto in classifica.

Dia titolare, alcuni dubbi per Inzaghi

In casa granata, la vera novità sarà il rientro tra i titolari di Dia. Il capocannoniere della Salernitana – autore di 4 gol nonostante un difficile avvio di campionato – giocherà titolare come unica punta, anche in virtù di un Ikwuemesi a mezzo servizio. SuperPippo (autore di una mezza stagione molto negativa sulla panchina del Bologna) confermerà a grandi linee il 3-4-2-1 di Firenze, sebbene qualche ballottaggio continui a tener banco.

Davanti a Costil l’unico certo di riconferma è Pirola, mentre Fazio Daniliuc restano favoriti nei rispettivi ballottaggi con Gyomber Lovato. In mediana Coulibaly Bohinen, confermati al pari di Mazzocchi Bradaric sulle corsie laterali. Dubbio anche sulla trequarti, dove accanto a Candreva il ristabilito Tchaouna prova a scalzare Kastanos: il cipriota resta favorito, il francese dovrebbe trovare minutaggio a gara in corso. Ancora ai box Ochoa.

Tre cambi per Motta, si rivede Beukema

Dall’altra parte, Thiago Motta deve fare i conti con un’infermeria ben più affollata. Nessun recupero per i rossoblù, che anche all’Arechi saranno senza OrsoliniKarlssonEl AzzouziDe SilvestriCorazza Bonifazi. Assenze che limiteranno le scelte nel 4-2-3-1 del tecnico italo-brasiliano, privato di almeno una pedina per ciascun reparto di movimento. Tra i pali Skorupski. In difesa tornerà titolare Beukema, innescando un effetto domino.

L’ex AZ Alkmaar affiancherà Lucumì al centro della difesa, spingendo Calafiori sull’out mancino in luogo di Kristiansen. A destra Posch. Cambio anche in mediana, con Freuler favorito su Fabbian per affiancare Aebischer. In avanti tornerà titolare Zirkzee (subentrato a Lecce). Alle spalle dell’olandese FergusonNdoye e uno tra Lykogiannis Saelemaekers: il terzino greco, a segno nell’1-1 di domenica scorsa, è in vantaggio sull’ex milanista per giocare dal 1′ come ala sinistra.

Le probabili formazioni di Salernitana – Bologna

SALERNITANA (3-4-2-1): Costil; Daniliuc, Fazio, Pirola; Mazzocchi, Bohinen, Coulibaly, Bradaric; Kastanos, Candreva; Dia. A disposizione: Fiorillo, Salvati, Sambia, Bronn, Gyomber, Lovato, Martegani, Maggiore, Legowski, Simy, Botheim, Cabral, Ikwuemesi, Tchaouna. Allenatore: Inzaghi.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Beukema, Lucumì, Calafiori; Freuler, Aebischer; Ndoye, Ferguson, Lykogiannis; Zirkzee. A disposizione: Ravaglia, Bagnolini, Kristiansen, Moro, Fabbian, Urbanski, Saelemaekers, van Hooijdonk. Allenatore: Motta.

ARBITRO: Simone Sozza di Seregno. Assistenti: Scatragli – Bercigli. IV Uomo: Di Marco. VAR: Valeri. Assistente VAR: Maggioni.

Fischio d’inizio ore 18:00. Attesi circa 17 mila spettatori di cui 10.958 abbonati e 244 ospiti. Diretta DAZN.