Home News L’avversario di turno, Torino: statistiche e precedenti

L’avversario di turno, Torino: statistiche e precedenti

260
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Quarto turno di ritorno per la Salernitana, che, in quest’occasione, partirà alla volta del Piemonte per affrontare il Torino di Juric.

Nello scontro d’andata, svoltosi all’Arechi lo scorso settembre, il Toro riuscì a superare la Bersagliera con una larga vittoria per 0-3. Granata molto cinici a portarsi in vantaggio di due reti già nel primo tempo, con le reti di Buongiorno e Radonjic. Quest’ultimo, al quinto del secondo tempo, chiuse le ostilità. Per quanto riguarda gli incontri della passata stagione, fu 1-1, sia all’Arechi, sia all’Olimpico. In entrambi i match, i marcatori furono gli stessi per ambedue le squadre, ossia Sanabria e Vilhena.

Sono diciannove gli incontri totali tra Torino e Salernitana, dai quali i piemontesi sono usciti vincitori per dieci volte. Cinque trionfi per i campani, quattro, invece, i risultati neutri.

I ragazzi di Juric vorranno, sicuramente, prolungare la striscia di risultati positivi che, ad oggi, ammontano a tre, con le vittorie su Napoli e Cagliari e il pareggio di Genova. La vittoria con il Cagliari ha dimostrato che questa squadra ha pasta per poter inserirsi nella corsa europea, mantenendo la mentalità giusta e, soprattutto, la continuità. Da tenere d’occhio Zapata, miglior marcatore granata con cinque centri, Vlasic e Bellanova.

Non sarà disponibile capitan Buongiorno, assenza che peserà parecchio sulle scelte del mister. L’ex-allenatore di Genoa e Verona sceglierà un 3-4-1-2 con Milinkovic-Savic a difendere l’arco e il tridente RodriguezDjidjiTamèze a proteggere l’estremo difensore serbo. Da verificare le condizioni di Djidji, il quale, se non dovesse farcela, verrebbe rimpiazzato da Sazonov. Bellanova e Lazaro ricopriranno le corsie esterne, al centro Ricci e Linetty, con Ilic che scalpita per una maglia dal primo minuto. Vlasic piazzato sulla trequarti, dietro alla coppia offensiva SanabriaZapata.