Home Editoriale Le parole della verità

Le parole della verità

«Chi va a 200 all’ora e ha fame gioca, e chi non ce l’ha non può giocare», ha detto Liverani in conferenza stampa. Ricade sul tecnico romano la responsabilità di dar seguito a quanto dichiarato.

243
0
Ep. 25 - Le parole della verità
Tempo di lettura: < 1 minuto

«Quante volte le ho sentite le parole della verità» si chiedeva Francesco Bianconi in una vecchia e iconica canzone dei Baustelle. I tifosi della Salernitana non le hanno sentite molto spesso, e quindi qualcuno sarà rimasto sorpreso quando Fabio Liverani, in conferenza stampa, ne ha dette di interessanti.

«Non posso più aspettare qualcuno. Probabilmente sabato non la faccio io la formazione: la fanno loro. Chi da domenica a venerdì va a 200 all’ora e fa i buchi per terra e c’ha fame gioca, e chi non ce l’ha non può giocare. Non ho né la possibilità né il tempo di poter coccolare i calciatori».

Non inganni la flemma con la quale sono state pronunciate. Queste parole responsabilizzano Liverani, che dalla prossima partita avrà l’obbligo di dar seguito a quanto dichiarato: fuori dal campo chi non ha la grinta per combattere.

Puoi ascoltare il venticinquesimo episodio di «Agostino» sulla nostra pagina Facebook o sulle principali piattaforme podcast: Amazon MusicApple PodcastsSpotifyYouTube.

Articolo precedenteInter – Salernitana: indegnamente, si spera non mestamente
Articolo successivoVenticinquesima giornata di Serie A: resoconto e protagonisti
Autore del podcast settimanale "Agostino": https://shorturl.at/hyZ01