Home News Il prossimo avversario della Salernitana: il Bologna

Il prossimo avversario della Salernitana: il Bologna

L'analisi del prossimo avversario della Salernitana: il Bologna.

194
0
Bologna Thiago Motta Getty Images
Bologna Thiago Motta Getty Images
Tempo di lettura: < 1 minuto

Arriva a quattro il conteggio degli allenatori della Salernitana in questa stagione che, dopo aver salutato Fabio Liverani, riaccoglie Stefano Colantuono alla guida del club. L’esordio del Colantuono ter è su un campo tutt’altro che semplice, il Bologna di Joshua Zirkzee.

Gli ultimi risultati del Bologna

Poco è cambiato per i rossoblù dal match d’andata. La squadra di Thiago Motta, in questo nuovo anno, ha totalizzato appena due pareggi e una sconfitta, per poi ottenere una striscia di successi che hanno spalancato la strada per la zona Champions. L’unica sconfitta del nuovo anno in Serie A è arrivata contro la prima della classe, l’Inter, in una sfida equilibrata che sarebbe potuta finire anche in altro modo. Tutto questo rende il Bologna uno dei peggiori avversari al momento.

L’uomo da tenere d’occhio: Fabbian

Di giocatori da temere tra le fila degli uomini di Thiago Motta ce ne sono in abbondanza ma, su tutti, segnaliamo Giovanni Fabbian. L’ex Inter è in uno strepitoso stato di forma, sia a livello realizzativo, con due reti nelle ultime quattro, che sul piano del gioco, mettendo la sua qualità a disposizione della manovra rossoblù. Servirà la miglior giornata per il centrocampo granata per riuscire ad arginarlo. Gli infortunati in casa Bologna Sono appena due gli infortunati in casa Bologna, con i due difensori centrali, Beukema e Soumaoro, che rimarranno ai box e non saranno a disposizione di Thiago Motta.

La probabile formazione del Bologna

Nessuna novità nell’undici di Thiago Motta, che schiera i titolarissimi per ottenere i tre punti e continuare la propria marcia. Davanti a Skorupski partiranno Posch, Lucumì, Calafiori e Kristiansen. A centrocampo spazio a Freuler, Fabbian e Ferguson mentre in attacco il trio sarà composto da Orsolini, Zirkzee e Saelemaekers.