Home News Salernitana-Sudtirol, i convocati di Castori: ok Capezzi, out Fella

Salernitana-Sudtirol, i convocati di Castori: ok Capezzi, out Fella

I convocati di Fabrizio Castori per la sfida di Coppa Italia di domani sera contro il Sudtirol

387
0
Leonardo-Capezzi
Leonardo Capezzi nel giorno del suo primo allenamento in maglia granata dello scorso gennaio (Fonte: Zerottonove.it)

Al termine della seduta di rifinitura di questo pomeriggio, il mister Fabrizio Castori ha diramato la lista dei convocati per la gara in programma domani tra Salernitana e Sudtirol. Subito in lista, oltre a Di Tacchio e Gyomber assenti contro la Reggina per squalifica, anche il neo arrivato, si fa per dire, Leonardo Capezzi. Out, invece, ancora una volta, Giuseppe Fella, ormai sempre più in procinto di trasferirsi altrove in prestito. Di seguito, la lista dei convocati per reparto:

PORTIERI: Belec, Guerrieri, Micai;


DIFENSORI: Aya, Bogdan, Casasola, Curcio, Gyomber, Karo, Lopez, Migliorini, Veseli;


CENTROCAMPISTI: Capezzi, Di Tacchio, Iannoni, Kupisz, Lombardi, Schiavone;


ATTACCANTI: Cicerelli, Djuric, Giannetti, Gondo, Tutino.

Articolo precedenteJallow ai saluti: fatta per il passaggio al Vicenza
Articolo successivoPersonalità e spregiudicatezza: il nuovo Sudtirol di Stefano Vecchi
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.