Home News Coppa Italia, con il Sudtirol in palio pass per Marassi: 4-4-2 e...

Coppa Italia, con il Sudtirol in palio pass per Marassi: 4-4-2 e turnover per Castori

La Salernitana affronta gli altoatesini con un occhio alla trasferta di Verona in programma sabato: il tecnico cambia diverse pedine in tutti i reparti

242
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Impegno infrasettimanale per la Salernitana, che oggi alle 18:00 riceve all’Arechi il Sudtitol per il secondo turno eliminatorio di Coppa Italia. Reduci dal pari inaugurale di sabato con la Reggina, i ragazzi di Castori avranno un’importante occasione per riprendere il ritmo partita e affinare l’intesa per rimediare ad una preparazione estiva oggettivamente inesistente, vista la carenza di uomini a disposizione del tecnico. Inoltre, la posta in palio è comunque stimolante: la vincente otterrà infatti l’accesso al terzo turno, che si giocherà il 28 ottobre a Marassi contro la Sampdoria.

Di fronte ci saranno gli altoatesini di Stefano Vecchi, che hanno battuto 2-1 al primo turno della competizione i dilettanti del Sassari Lattedolce. La formazione di Bolzano, lo scorso anno terza nel girone B di Serie C e poi eliminata dalla Triestina al secondo turno dei playoff, arriva dal match vinto 3-0 domenica in casa del Ravenna alla prima giornata di campionato.

Visto l’impegno di sabato al Bentegodi contro il Chievo, Castori varerà un sostanzioso turnover per la gara di questa sera. La prima novità è rappresentata dal modulo: il tecnico dovrebbe accantonare il collaudato 3-5-2 e passare al suo fidato 4-4-2 (provato sporadicamente nel pre-campionato) per valorizzare al meglio gli uomini a disposizione. Davanti a Belec il quartetto difensivo vedrà Casasola e Curcio agire come terzini, mentre al centro della difesa ci saranno Aya e il nuovo arrivato Gyomber. In mezzo al campo il rientrante Di Tacchio affiancherà il confermato Schiavone, mentre gli esterni alti saranno Lombardi a destra (panchina per Kupisz) e Cicerelli sull’out mancino. In avanti riposo per Tutino e Djuric, spazio dal primo minuto per Gondo e Giannetti. In panchina anche il nuovo arrivato Capezzi, ufficializzato ieri: l’ex Sampdoria potrebbe facilmente trovare minuti a gara in corso allo scopo di riprendere la miglior condizione e prendere familiarità con i dettami del nuovo tecnico in vista del campionato.

Queste le probabili formazioni di Salernitana – Sudtirol:

SALERNITANA (4-4-2): Belec; Casasola, Aya, Gyomber, Curcio; Lombardi, Schiavone, Di Tacchio, Cicerelli; Giannetti, Gondo. A disposizione: Micai, Guerrieri, Lopez, Migliorini, Karo, Bogdan, Veseli, Kupisz, Iannoni, Capezzi, Tutino, Djuric. Allenatore: Castori.

SUDTIROL (4-3-1-2): Poluzzi; El Kaouakibi, Curto, Vinetot, Fabbri; Tait, Greco, Beccaro; Fink; Semprini, Fischnaller. A disposizione: Meneghetti, Polak, Davì, Gigli, Calabrese, Pircher, Calabrese, Gabrieli, Gatto, Karic, Odugwu, Casiraghi. Allenatore: Vecchi.

ARBITRO: Daniele Paterna di Teramo. Assistenti: Margani – Pagnotta. IV uomo: Miele.

Porte chiuse, fischio d’inizio ore 18:00.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.