Home News Pisa, Varnier e Loria a rischio per la gara dell’Arechi: l’Asl chiede...

Pisa, Varnier e Loria a rischio per la gara dell’Arechi: l’Asl chiede la quarantena fiduciaria

Le ultime novità da Pisa. Problemi per gli under 21 Leonardo Loria e Marco Varnier, ancora bloccati presso il ritiro di Tirrenia in attesa di nuove disposizioni

765
0
Pisa
L'esultanza dei calciatori del Pisa in occasione del gol del vantaggio di Luca Vido nella gara inaugurale del torneo contro la Cremonese all'Arena Garibaldi (Fonte: periodicodaily.com)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Brutte notizie sul fronte “Nazionali” per il Pisa. Come già anticipato due giorni fa, dopo il mini focolaio scoppiato nei giorni scorsi, gli Under 21 Leonardo Loria e Marco Varnier sono ancora bloccati presso il ritiro di Tirrenia in attesa del via libera della Asl pisana. Entrambi i calciatori, comunque, sono stati sottoposti ai vari giri di tamponi, risultando sempre negativi. Nonostante ciò, il Pisa sta attendendo la decisione della Federazione rispetto al protocollo da adottare per i giocatori provenienti dal ritiro di Tirrenia. In teoria, per il protocollo FIGC basterebbe un altro tampone negativo per il rientro in gruppo, mentre la Asl vorrebbe trattenerli in quarantena fiduciaria fino al 17 ottobre. Nel caso in cui dovesse passare questa linea, dunque, Varnier e Loria non saranno a disposizione per la gara di Salerno. Eventuale assenza di Varnier, titolare inamovibile, che sconvolgerebbe i piani difensivi di mister D’Angelo.

Nella giornata di domani, invece, dovrebbe rientrare Samuele Birindelli, che è stato in ritiro a Coverciano dal 7 ottobre. Qualche dubbio in più su Marius Marin, che tornerà dalla Romania tra domani e venerdì mattina dopo l’impegno contro Malta. Per entrambi, comunque, il tempo di recupero sarà piuttosto limitato in virtù del fatto che, nella giornata di venerdì, il Pisa effettuerà la rifinitura prima di partire per Salerno nel primo pomeriggio.

Per il resto, la squadra prosegue la preparazione senza particolari intoppi. D’Angelo, nazionali a parte, ha recuperato tutti gli effettivi, compresi il difensore Andrea Meroni e il giovane attaccante Thomas Alberti, attualmente il sesto in ordine di gerarchie del nutrito pacchetto offensivo a disposizione del mister.

Articolo precedenteCoppa Italia, terzo turno: Sampdoria-Salernitana sarà in diretta su Rai Sport
Articolo successivoArmenia – Azerbaijan, lo scontro fra popoli coinvolge anche il calcio
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.