Home News La Salernitana si sveglia tardi, con la Reggiana è 0-0

La Salernitana si sveglia tardi, con la Reggiana è 0-0

370
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La Salernitana impatta 0-0 al “Mapei Stadium” di Reggio Emilia con la Reggiana, nella prima gara della 25/a giornata di Serie B 2020/2021. Non basta ai granata l’impeto mostrato nella fase finale della partita per riuscire a vincere.

A differenza dell’andata, Reggiana-Salernitana questa volta si disputa sul campo e apre la 25/a giornata di Serie B 2020/2021. Nonostante le premesse della vigilia, ci vogliono ben 27 minuti per attendere un’occasione da gol degna di tale appellativo. E la costruisce la Reggiana. Mazzocchi entra in area e scocca un destro sul quale Adamonis vola per deviare in calcio d’angolo.

Si tratta, purtroppo, di un fuoco di paglia. La partita è molto tattica e gli attacchi delle due compagini non trovano sbocchi per rendersi pericolosi. Lo 0-0 al 45′ è la logica conseguenza.

Ripresa con Schiavone che, nella Salernitana, rileva l’ammonito Di Tacchio. Al 49′, finalmente, il primo squillo granata. Casasola ruba palla a un ingenuo Kirwan, guadagna il fondo e crossa. Tutino, da buona posizione, colpisce con un piatto destro al volo che termina a lato. La risposta della Reggiana è affidata, al 57′, a un sinistro dai 25 m di Siligardi sul quale Adamonis si oppone prontamente. Cinque minuti dopo ancora un rasoterra mancino del trequartista scuola Inter con palla che sfila fuori, ben controllata da Adamonis.

Al 67′ entrano Djuric e Kiyine nella Salernitana in luogo di Gondo e Capezzi e pochi secondi dopo il bosniaco si rende pericoloso. Sugli sviluppi di un calcio d’angolo, colpo di testa a campanile di Djuric e Mazzocchi, ben appostato, salva sulla linea.

La Salernitana acquisisce il pallino del gioco e al 78′ il portiere reggiano Venturi deve impegnarsi seriamente per deviare in angolo un insidioso destro a giro di Kiyine da fuori area.

Dieci minuti dopo ci prova la Reggiana. Conclusione da fuori di Varone che costringe Adamonis alla deviazione in calcio d’angolo. Quattro minuti di recupero. Al 91′, Salernitana in gol con Tutino ma l’arbitro Serra annulla per fallo di Djuric su Costa in occasione della sponda aerea. Non accade più nulla. Reggiana-Salernitana termina 0-0

REGGIANA – SALERNITANA 0-0 (0-0)

REGGIANA (4-2-3-1): Venturi; Libutti, Martinelli (30′ Gyamfi), Ajeti, Kirwan (69′ Costa); Del Pinto, Varone; Siligardi (69′ Lunetta), Laribi (82′ Pezzella), Radrezza (82′ Espeche); Mazzocchi. A disp: Voltolini, Rozzio, Zamparo, Muratore, Cambiaghi. All: Alvini
SALERNITANA (3-5-2): Adamonis; Aya, Gyombér, Veseli; Casasola, Coulibaly (84′ Kupisz), Di Tacchio (45′ Schiavone), Capezzi (67′ Kiyine), Jaroszynski (84′ Cicerelli); Tutino, Gondo (67′ Djuric). A disp: Guerrieri, Sy, Boultam, Kristoffersen, Durmisi, Bogdan All: Castori

Arbitro: Serra di Torino

Note – Ammoniti: Di Tacchio (S), Del Pinto (R)

Articolo precedenteDI TACCHIO AI MICROFONI DI DAZN
Articolo successivoLa classe operaia in paradiso, l’attacco non riesce a pungere