Home Editoriale 1 a 0 al “Via Del Mare”, Pettinari porta in vantaggio i...

1 a 0 al “Via Del Mare”, Pettinari porta in vantaggio i giallorossi

Finisce con il Lecce in vantaggio il primo tempo in terra salentina. Pettinari - autore del gol - viene intervistato ai microfoni di Dazn allo scadere dei primi 45' minuti di gioco.

337
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Scontro d’alta quota tra Lecce e Salernitana, squadre protagoniste al “Via Del Mare” con ambizioni importanti, volte ad agguantare, reciprocamente e tenacemente, la massima serie. La partita valevole come 31/a giornata cadetta infuoca gli animi dei calciatori e degli appassionati. La posta in palio – in terra salentina – è altissima.


La partita è iniziata con evidente grinta da parte di entrambe le compagini. Il gioco espresso è stato intenso e tecnico, sia per i granata che per i giallorossi. È stata la squadra di casa, però, a registrare maggiori occasioni che avrebbero potuto regalare il vantaggio ai ragazzi di Corini. Solo al 43’ minuto di gioco arriva il gol che regala un sorriso impagabile ai salentini.
La marcatura è di Stefano Pettinari che fa crollare il muro difensivo della Salernitana – imbattuto da 7 gare – con una realizzazione spettacolare, contro cui nulla può l’estremo difensore Belec – più volte decisivo durante il match -.


È proprio il numero 20 del Lecce, al termine della prima frazione di gioco, che rilascia una breve dichiarazione ai microfoni di Dazn:


“Importantissimo il gol allo scadere della prima frazione di gioco. Fondamentale l’assist di Tachtsidis. La Salernitana sta facendo una bella partita, difendendo molto bene. Mi aspetto un secondo tempo molto intenso. La dedica per il gol segnato è indirizzata al nostro capitano Mancosu che speriamo possa tornare presto”.

Articolo precedenteTaccuino avversario – Taurino (LecceNews24.it): “Lecce, dopo il pari con l’Entella la svolta. E la sosta ha fatto bene. Salernitana, con Castori si lotterà fino alla fine”
Articolo successivoLecce superiore, la Salernitana si arrende. Al “Via del Mare” 2-0 per i giallorossi
Ciao a tutti! Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, natia della bellissima città di Salerno. Da ormai non poco tempo sono espatriata nel territorio Ligure, in quel di Genova. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature e cerco sempre tanta positività nelle mie giornate, anche quando, il cielo sembra totalmente buio, credo che, avere la possibilità di vivere e apprezzare ogni attimo a propria disposizione, sia un dono preziosissimo che, mai andrebbe dato per scontato e sottovalutato. Posso definire la mia vita alquanto piena e soddisfacente. In primis, sono la mamma di una splendida bambina di nome Martina, inoltre, da qualche anno lavoro come insegnante di scuola primaria, pratico la pallavolo dall'età adolescenziale ed ho una smisurata passione - trasmessami da mio padre - per LA SALERNITANA. Tra i miei principali hobby rientrano: lo scrivere, l'andare in bicicletta, il calisthenics, la musica... credo che coltivare le proprie passioni, rientri tra le più importanti spinte motivazionali che, ognuno di noi possa avere per stare bene con se stessi e con gli altri. La benzina delle mie scelte di vita, nasce dall'espressione: " VOLERE è POTERE"!!!