Home Editoriale GONDO – “AFFAMATO DI GOL” – SIGLA IL VANTAGGIO GRANATA

GONDO – “AFFAMATO DI GOL” – SIGLA IL VANTAGGIO GRANATA

Se l'appetito vien mangiando... Cedric Gondo è ancora all'antipasto.

494
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il primo tempo tra Pordenone e Salernitana si è concluso col vantaggio granata. La Bersagliera al 7° minuto ha realizzato il gol del 1 a 0.

È ancora Cedric Gondo il protagonista indiscusso sotto rete. Nelle ultime tre gare l’ivoriano si è mostrato irrefrenabile, ben tre gol in tre partite.

Allo stadio Teghil la carica dei ragazzi del tecnico Fabrizio Castori è visibile e percepibile. Sin dalle battute iniziali dal match la squadra ospite ha mostrato: grinta, tenacia, voglia e attaccamento.

I ramarri, invece, in pochissime occasioni si sono resi pericolosi. Per i ragazzi di Domizzi c’è stata una sola iniziativa di tiro in porta – causata da una distrazione del reparto difensivo dell’ippocampo – sul quale, però, Belec si è fatto trovare preparato.

Nel frattempo in Brianza si sta disputando la partita d’alta quota tra Monza e Lecce. La prima frazione di gioco vede i padroni di casa in vantaggio. Il risultato all’ U-Power Stadium posiziona, momentaneamente, la Salernitana al secondo posto in classifica.

Intanto al duplice fischio è proprio l’autore del vantaggio granata a rilascia una breve dichiarazione ai microfoni di Dazn, rispondendo “a tono” alle domande del giornalista, afferma:

“ Si, ho fame di gol. il momento che stiamo vivendo è delicato, dobbiamo continuare a fare di tutto per dare il massimo, fino alla fine. Al di là dei risultati sugli altri campi, adesso, dobbiamo solo pensare a finire bene questa partita”.

Articolo precedenteSalernitana, la grande attesa: tre gare in sei giorni per la promozione
Articolo successivoPordenone-Salernitana 1-2, Tutino al 95′. ZITT!!!!!!!!
Sono Raffaella Palumbo, classe 1990, salernitana dalla nascita. Per varie vicissitudine, sono espatriata a Genova da quando avevo 21 anni, nel capoluogo ligure esercito la professione di insegnate. Amo la vita in tutte le sue sfaccettature, non trascuro i dettagli. L'ottimismo, la curiosità, la follia, l'intraprendenza ed il sorriso sono caratteristiche di cui non posso fare a meno. Tra le gioie più grandi della mia vita rientra mia figlia: Martina. La pallavolo, la scrittura, i viaggi e la Salernitana sono le mie principali passioni. La benzina delle mie giornate risiede in tre espressioni che non cesso mai di ripetere a me stessa e agli altri: " VOLERE è POTERE, CARPE DIEM e PER ASPERA AD ASTRA"!!!