Home Calciomercato Il calciomercato delle altre, il punto del 12 luglio

Il calciomercato delle altre, il punto del 12 luglio

Tanti movimenti per quanto riguarda i portieri. Duello Empoli-Spezia per Piccoli

350
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Comincia ad entrare nel vivo il calciomercato per quanto concerne i club di Serie A. L’ufficialità più importante è certamente quella relativa a Rodrigo De Paul, che lascia l’Udinese per accasarsi all’Atletico Madrid: il centrocampista argentino, reduce dal successo in Copa America con la Seleccion, passa ai Colchoneros per una cifra di circa 35 milioni di euro, al termine di una trattativa già chiusa da settimane.

Tanti i movimenti riguardanti i portieri, con il Genoa che ha ufficializzato l’ingaggio dell’ex Brescia Lorenzo Andrenacci, oltre al rinnovo contrattuale di Federico Marchetti fino al 2022. Il Grifone ha messo in lista di sbarco Paleari (seguito da diversi club di B), e punta con decisione Sirigu, in uscita dal Torino. Sul portiere sardo, fresco Campione d’Europa, c’è anche la Juventus, che cerca un nuovo vice-Szczesny; l’altro nome sul taccuino bianconero è quello di Antonio Mirante.

Lo Spezia ha annunciato il portiere classe ’02 Petar Zovko: il giovane pipelet bosniaco, precedentemente svincolato, si lega alle Aquile per tre stagioni. I liguri lavorano anche per Piccoli dell’Atalanta: la punta ventenne può tornare in prestito, ma c’è da battere la concorrenza dell’Empoli. Oltre all’attaccante, i toscani sono vicini a prelevare dal club orobico anche il centrocampista Kovalenko.

Dopo aver ceduto Vicario all’Empoli, il Cagliari lavora per Abdu Conté: il terzino sinistro classe ’98 è vicinissimo al club sardo, pronto a corrispondere 5 milioni di euro alla Moreirense. La Fiorentina punta Pobega, ma il talentuoso centrocampista del Milan è seguito anche dall’Atalanta; il club nerazzurro ha ceduto in prestito alla SPAL il giovane attaccante Latte Lath, e attende di piazzare Gollini dopo aver ufficializzato l’acquisto di Musso come nuovo titolare tra i pali.

Il Nizza punta Boga, che potrebbe lasciare il Sassuolo, mentre la Lazio è pronta a ufficializzare due colpi: oltre ad aver chiuso per Hysaj, è fatta per il ritorno di Felipe Anderson, che oggi sosterrà le visite mediche. Il club biancoceleste potrebbe regalare a Sarri anche un altro suo fedelissimo come Daniele Rugani. La Roma ha chiuso per Rui Patricio (11,5 milioni più bonus), ma deve ancora trovare l’accordo con l’Arsenal per Xhaka: il mediano svizzero è pronto al trasferimento, ma il club londinese ha alzato la richiesta a 20 milioni.

Il Milan attende Giroud, in arrivo tra mercoledì e giovedì, e lavora con il Monaco per Ballo-Touré: il ventiquattrenne senegalese è il nome individuato dai rossoneri come riserva di Theo Hernandez. L’Inter continua a seguire Bellerin per il dopo Hakimi: lo spagnolo ha chiesto la cessione all’Arsenal, il club nerazzurro resta in pole. La società di Steven Zhang ha intanto ufficializzato la cessione di Joao Mario: il portoghese passa al Benfica dopo aver risolto il suo contratto con l’Inter, che qualche settimana fa aveva rifiutato i 3,5 milioni offerti dallo Sporting Lisbona.

Articolo precedenteMercato Salernitana: un ritorno e un addio in vista
Articolo successivoSalernitana, Jaroszynski vicino al ritorno in granata. Micai al passo d’addio
Amante dello sport (quasi) a 360°, ma della Salernitana 1919 volte in più.