Home Giovanili Primavera 2 – La Salernitana a Reggio Calabria sull’onda dell’entusiasmo per cercare...

Primavera 2 – La Salernitana a Reggio Calabria sull’onda dell’entusiasmo per cercare la prima vittoria esterna

Domani 2 ottobre alle ore 15, la Salernitana U19 scenderà in campo contro la Reggina per la seconda trasferta stagionale. I granatini cercheranno di dare continuità al successo casalingo ottenuto ai danni della Lazio.

210
0
La Salernitana entra in campo Salernitana - Pisa - Campionato Nazionale Primavera 2 - 2020-21 Salerno, 24.04.2021 - Campo Volpe Foto Nicola Ianuale/Photo Ianuale
Tempo di lettura: < 1 minuto

I granatini di mister Procopio sono in viaggio verso Reggio Calabria per disputare la 4^ giornata del campionato Primavera 2. Fischio d’inizio domani 2 ottobre alle ore 15 al Centro Sportivo Sant’Agata, situato nel suggestivo capoluogo calabrese.

L’avversario di giornata sarà la Reggina primavera allenata da Francesco Ferraro. I padroni di casa occupano il sesto posto in classifica e sono reduci dall’1-1 ottenuto sul campo della Ternana. Di contro, la inaspettata quanto magnifica vittoria interna della Bersagliera ha permesso ai granata di racimolare i primi punti stagionali e abbandonare l’ultimo posto in classifica. Procopio dovrà fare a meno degli indisponibili Sabatino, Garofalo e Troise, con il primo squalificato per due giornate e i restanti due per una. Il trainer granata riproporrà il 4-4-2 della scorsa settimana, modulo che ha portato i suoi frutti e che permette di valorizzare le qualità dei granatini. Le due compagini hanno incrociato i loro destini sul prato verde per ben 6 volte, con uno storico perfettamente distribuito per ambo le parti. Nella memoria dei Bersaglieri riecheggia ancora la sconfitta rimediata nello scorso campionato per 2-0, specchio di una stagione difficile.

I risultati sono la panacea ad ogni male. D’altronde, la recente vittoria ha riportato entusiasmo tra le fila dei ragazzi di Sua Maestà. . La Salernitana è chiamata a dare continuità a quanto di buono visto tra le mura amiche del Volpe. Macte animo semper.

VIAFrancesco Apicella
Articolo precedenteSalernitana-Genoa, i convocati di Castori: rientra Ribery, tre indisponibili
Articolo successivoSalernitana, la probabile formazione: ancora difesa a quattro, riecco Ribery sulla trequarti