Home Breaking news Perotti si ferma e Mamadou Coulibaly va da uno specialista

Perotti si ferma e Mamadou Coulibaly va da uno specialista

L'argentino entra in infermeria: per lui stagione finita. Il senegalese a consulto da uno specialista finlandese per valutare le tappe del suo recupero dopo l'ennesimo stop muscolare

989
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Diego Perotti si ferma e chiude in anticipo la sua stagione e, forse, anche l’esperienza in maglia granata. Proprio dopo il suo debutto da titolare, avvenuto a Torino contro la Juventus non più tardi di domenica scorsa, l’argentino ha appreso il duro verdetto degli esami strumentali a cui si è sottoposto nelle scorse ore: lesione al soleo per il calciatore argentino, voluto a Salerno dal diesse Sabatini per portare esperienza, qualità e voglia di riscatto sul piano personale dopo un calvario di oltre un anno.

Perotti era fermo dall’ottobre del 2020 ed era tornato in campo contro lo Spezia, lo scorso febbraio. Sempre utilizzato da Colantuono, prima, e Nicola, poi, l’argentino aveva collezionato sei spezzoni di fila di partita, prima del battesimo da titolare allo Stadium.

Non era stata una prestazione indimenticabile, ma poteva essere l’inizio di una storia nuova. E’ stata, invece, la fine.

Perotti difficilmente tornerà in campo prima della conclusione del campionato (22 maggio).

Ha già messo nel mirino l’inizio della prossima stagione Mamadou Coulibaly, volato da uno specialista finlandese per capire l’origine dei suoi problemi muscolari. La Salernitana, che lo ha riscattato dall’Udinese, vuole ritrovarlo al massimo per il ritiro precampionato. In giornata sono attese novità.

Articolo precedenteSalernitana, ripresi gli allenamenti: assenti sette nazionali
Articolo successivoAll’Arechi è tempo di…Primavera