Home Calciomercato Doppio asse Juve-Sampdoria. Occhi su due talenti del Lille

Doppio asse Juve-Sampdoria. Occhi su due talenti del Lille

Incontro con la Sampdoria per Thorsby e con la Juventus per Filippo Ranocchia. Chiesti al Lille i prestiti di Bradaric e Yazici

1822
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Prima ufficialità in entrata in casa Salernitana. Pochi minuti fa il club granata ha ufficializzato il passaggio di Matteo Lovato, contestualmente a quello di Ederson all’Atalanta, in granata. L’Under 21 italiano si è legato al club di via Allende con un contratto in scadenza nel 2027. Attese ad ore le ufficialità di Botheim e Diego Valencia, in arrivo rispettivamente da Krasnodar e Universidad de Chile.

Nel contempo, nei prossimi giorni sono attese altre sostanziali novità. Morgan De Sanctis, infatti, è impegnato su più tavoli, nel tentativo di assicurare a mister Nicola quanti più tasselli possibili che faranno parte della Salernitana che verrà. Quest’oggi, il giovane dirigente ha incontrato a Milano il vice-presidente della Sampdoria, Antonio Romei, per sbloccare la trattativa per Morten Thorsby. Stando agli ultimi rumors, le due società avrebbero trovato l’accordo per una cifra che si aggira intorno ai 5 milioni di Euro. Resta da trovare l’intesa con l’entourage del calciatore. Nessuna novità, invece, per quanto riguarda Federico Bonazzoli, con le parti ancora piuttosto lontane dall’accordo. Possibile un nuovo affondo a stretto giro di posta.

Con la Juventus, intanto, si continua a discutere per Andrea Cambiaso, in procinto di trasferirsi in bianconero dal Genoa, e Filippo Ranocchia, 21enne centrocampista reduce dall’esperienza con la maglia del Vicenza. Per entrambi si ragiona sulla base di un prestito secco al termine della stagione, con la possibilità di strappare, ma soltanto per Ranocchia, il diritto di riscatto.

Partita ufficialmente anche la trattativa con il Lille per Domagoj Bradaric, esterno sinistro, e Yussuf Yacizi, jolly di centrocampo. Anche in questo caso, si sta lavorando sulla base di un prestito fino al 30 giugno. In avanti, oltre all’idea Solbakken, resta in piedi l’ipotesi Brereton Diaz, per il quale c’è da superare la concorrenza di Lione ed Eintracht Francoforte.

Sul fronte uscite, intanto, l’agente di Gyomber, Diego Tavano, ha fatto sapere che il suo assistito, in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, non resterà in granata in mancanza del rinnovo. Possibile un incontro tra le parti nei prossimi giorni per appore la firma sul nuovo contratto.

Articolo precedenteRadovanovic: «Restituirò a Salerno quel che Salerno ha dato a me»
Articolo successivoPirola si avvicina, Salernitana vicina alla chiusura con l’Inter
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.