Home News Mamadou Coulibaly: «Restare in A il nostro obiettivo, voglio restare a lungo...

Mamadou Coulibaly: «Restare in A il nostro obiettivo, voglio restare a lungo in granata»

Il centrocampista al termine dell'amichevole contro lo Jenbach: "Il mister ci trasmette grinta, dobbiamo lavorare per continuare a conoscerci meglio"

531
0
Tempo di lettura: < 1 minuto
Foto U.S. Salernitana

“L’obiettivo è rimanere in A”, non si nasconde Mamadou Coulibaly. Intervenuto nel post partita dell’amichevole vinta per 0-9 contro lo Jenbch, il centrocampista senegalese vestirà la casacca dell’ippocampo per la terza stagione consecutiva dopo essere arrivato nel gennaio del 2021 quando i granata lottavano per la promozione in massima serie. Serie A della quale, prima dell’infortunio dello scorso ottobre, Mamadou fu rivelazione con ottime prestazioni e due gol nelle prime uscite stagionali.

“Il mister crede in noi e ci dà carica”

“Oggi- ha detto l’ex Udinese- era il primo impegno, dobbiamo lavorare per conoscerci al meglio ma credo che abbiamo fatto bene. Il mister ed il suo staff ci trasmettono carica, credono nel lavoro e stanno provando a creare un bel gruppo. A maggio ci siamo salvati proprio perchè eravamo uniti nel remare in una sola direzione verso l’unico obiettivo. I più esperti stanno aiutando i nuovi ad integrarsi, personalmente a Salerno mi trovo molto bene e spero di restare a lungo. I nostri tifosi- ha poi continuato Mamadou- sono speciali, ci hanno sempre dato un grande aiuto per arrivare alla salvezza. Anche se non ho giocato molto nella scorsa stagione, loro mi hanno sempre fatto sentire a casa e spero che quest’anno possa avere maggiore continuità. La nazionale? Ho sempre sognato di arrivarci, per farlo devo lavorare al meglio con la Salernitana”.