Home Giovanili Settore Giovanile – La Primavera riparte sabato dal Volpe, l’U17 al via...

Settore Giovanile – La Primavera riparte sabato dal Volpe, l’U17 al via domenica

I campionati giovanili bussano alle porte dei baby granata: nuovi impegni e nuove sfide segneranno i destini delle varie compagini nelle loro rispettive categorie.

536
0
giovanili
giovanili
Tempo di lettura: 1 minuto

Si avvicina il fischio d’inizio anche per le giovanili della Salernitana. Domani 10 settembre alle ore 15:00, presso il centro sportivo Volpe, solcherà per la prima volta in stagione i granatini guidati dal nuovo mister Luca Fusco, ex bandiera granata. La sfida aprirà le danze del girone B del campionato Primavera 2 e vedrà opporsi i padroni di casa contro la Reggina di mister Ferraro.

Quest’anno sono riposte grosse speranze nella massima squadra giovanile, la quale deve far dimenticare le deludenti annate precedenti. Alla dirigenza spetta di tracciare un solco netto con il passato e riportare entusiasmo nello spogliatoio. Durante le conferenze preliminari di rito, infatti, gli addetti ai lavori non si sono nascosti dietro la semplice retorica, alimentando volentieri anche l’ipotesi di promozione in Primavera 1. Il salto di categoria darebbe lustro e blasone ad un settore giovanile che potrebbe regalare gemme rare da offrire al panorama del calcio nazionale. Il campionato che si sta profilando, però, presenta più di un’insidia quest’anno. L’incubo retrocessione e l’introduzione dei playout, nei quali verranno a scontrarsi le ultime della classe di entrambe le categorie, rendono il tutto più difficile ma allo stesso tempo avvincente.

La direzione arbitrale sarà affidata al signor Fabrizio Pacella di Roma 2, coadiuvato dagli assistenti Frank Loic Nana Tchato e Marco Giudice di Frosinone.

Proseguendo con l’U17 di mister Gianluca Procopio, i granatini sfideranno domenica alle 11:30, sempre al Volpe, la compagine beneventana. Nel girone C andrà di scena già la 2^ giornata di campionato, con i padroni di casa chiamati a dare continuità al pareggio conquistato a Cosenza. Lo stesso discorso vale anche per i sanniti, reduci da un buon pareggio contro la Reggina alla prima stagionale. Arbitro della partita sarà Marco Granillo di Napoli e sarà aiutato dagli assistenti Ferraro di Frattamaggiore e Amarante di Castellamare.

Articolo precedenteSalernitana, -2 alla Juve: seduta tattica, quattro indisponibili per Nicola
Articolo successivoDopo l’Europa ecco la sesta
generazione di sconvolti che non hanno più santi né eroi