Home News Week end amaro per Botheim. Sbaglia un penalty e l’U21 della Norvegia...

Week end amaro per Botheim. Sbaglia un penalty e l’U21 della Norvegia perde contro gli olandesi

Il ventitreenne norvegese, desideroso di mettersi in mostra e giocare una gara da protagonista, non ha lesinato impegno ed è stato uno dei più volitivi della formazione scandinava nei primi 45 minuti di gioco. Nella ripresa, ha avuto l'opportunità di riaprire il match dal dischetto ma ha sbagliato.

542
0
botheim 1
botheim 1
Tempo di lettura: < 1 minuto

Sabato avaro di soddisfazioni anche per Erik Botheim, uscito nettamente sconfitto con la Nazionale Under 21 della Norvegia dall’incontro amichevole disputato contro i coetanei olandesi.

Due gol realizzati nei cinque minuti iniziali di gioco, hanno immediatamente messo in discesa il match per i giovani ‘orange’ allenati da Erwin Van de Looi.

L’attaccante granata, nonostante il divario apparso significativo tra le due contendenti, ha cercato, nelle vesti di capitano, di darsi molto da fare nel primo tempo.

Un suo colpo di testa, infatti, ha impegnato il portiere Gorter, prima di scoccare un altro tiro verso la porta rivale e trovare la deviazione fortuita di un difensore.

Infine, l’ex Bodo Glimt ha provato anche ad indossare i panni di assist man per favorire l’incursione vincente di Bobb, ma quest’ultimo è stato fermato in posizione di off side.

La grossa delusione della serata è rappresentata dal calcio di rigore sbagliato dal ragazzo al minuto cinquantasette. Un’opportunità che avrebbe potuto riaprire il match e che, invece, lo ha parzialmente demoralizzato.

Nel finale di partita, i virgulti olandesi hanno trovato anche la terza rete, che ha sublimato la superiorità espressa nell’arco dei novanta minuti.