Home News Empoli – Salernitana, probabili formazioni: un cambio per Zanetti, riecco Kastanos e...

Empoli – Salernitana, probabili formazioni: un cambio per Zanetti, riecco Kastanos e Sambia

Bandinelli torna titolare nel 4-3-1-2 azzurro, con Cambiaghi e Caputo riconfermati in avanti. Tre novità per Sousa, con Daniliuc in difesa e l'obbligo di un effetto domino sulle corsie laterali

458
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Lunedì di Serie A al Castellani, dove Empoli e Salernitana si sfidano nella trentaquattresima giornata di campionato. Il pomeriggio propone uno scontro alla pari tra la squadra di Zanetti e quella di Sousa: le due compagini sono appaiate a quota 35 punti, dunque a +8 sulla zona retrocessione. La Salernitana arriva da 10 risultati utili consecutivi, di cui 2 vittorie e 8 pareggi, incluso il 3-3 interno di mercoledì con la Fiorentina.

L’ultimo ko dei granata risale allo 0-2 contro la Lazio del 19 febbraio, esordio in panchina di un Sousa successivamente sempre imbattuto. L’Empoli arriva invece dalla vittoria scacciacrisi contro il Bologna: dopo tre sconfitte di fila con Cremonese, Inter e Sassuolo, il 3-1 di giovedì sui felsinei ha restituito tranquillità al gruppo di Zanetti. Inoltre, il turno infrasettimanale ha permesso agli azzurri di tornare a una vittoria che mancava dal 3 aprile, quando i toscani si imposero di misura sul Lecce.

Un cambio per Zanetti

Su sponda casalinga, Zanetti proporrà il consueto 4-3-1-2, riconfermando a grandi linee la squadra vittoriosa quattro giorni fa. Il tecnico dovrà ancora rinunciare al lungodegente De Winter, out fino a fine stagione. Davanti a Vicario la coppia di centrali difensivi sarà nuovamente composta da Luperto e Walukiewicz, favorito su Ismajli. A destra Ebuehi, mentre a sinistra agirà Parisi. In cabina di regia l’inamovibile Marin.

Ai lati del rumeno agiranno Akpa Akpro e Bandinelli: il centrocampista ex granata arriva dal primo gol in maglia azzurra, mentre il mancino ex Benevento tornerà titolare in luogo di Grassi. Sulla trequarti l’estro di Baldanzi, che supporterà il riconfermato tandem offensivo composto da Caputo (altro ex del match) e Cambiaghi. Quest’ultimo ha siglato con il Bologna il suo quinto gol in campionato, issandosi allo status di capocannoniere azzurro.

Sousa opta per tre novità

Un avvicendamento per reparto nello scacchiere granata, con Sousa che confermerà il 3-4-2-1. L’allenatore portoghese – al ritorno in panchina dopo la squalifica con la Fiorentina – dovrà fare i conti con ben sei assenze: agli acciaccati Candreva, Fazio, Crnigoj e Valencia si sono aggiunti l’infortunio di Gyomber e la squalifica di Bradaric. In difesa tornerà titolare Daniliuc, subentrato nelle fasi iniziali contro i viola. L’austriaco affiancherà Pirola e Lovato (favorito su Troost-Ekong) nel terzetto a protezione di Ochoa. In mediana conferma per Coulibaly e Vilhena.

Rotazioni obbligate sulle fasce, dove Mazzocchi traslocherà a sinistra. A destra chance per Sambia, che tornerà titolare dopo più di un mese (ultima volta il 2 aprile a La Spezia). Sulla trequarti si rivedrà Kastanos, al ritorno tra da titolare a svantaggio di Maggiore. Il cipriota affiancherà Botheim alle spalle di Dia, sempre più bomber granata. Con la tripletta alla Fiorentina il capocannoniere dell’Ippocampo ha realizzato 5 gol nelle ultime 3 partite e si è portato a 15 reti in campionato, che valgono il terzo posto nella classifica marcatori alle spalle di Osimhen e Lautaro Martinez. In panchina anche il classe ’04 Sfait, centrocampista rumeno aggregato dalla Primavera alla prima squadra.

Le probabili formazioni di Empoli – Salernitana

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Ebuehi, Walukiewicz, Luperto, Parisi; Akpa Akpro, Marin, Bandinelli; Baldanzi; Cambiaghi, Caputo. A disposizione: Perisan, Ujkani, Cacace, Stojanovic, Ismajli, Tonelli, Grassi, Henderson, Fazzini, Haas, Vignato, Satriano, Pjaca, Destro, Piccoli. Allenatore: Zanetti.

SALERNITANA (3-4-2-1): Ochoa; Daniliuc, Lovato, Pirola; Sambia, Coulibaly, Vilhena, Mazzocchi; Kastanos, Botheim; Dia. A disposizione: Sepe, Fiorillo, Bronn, Troost-Ekong, Bohinen, Maggiore, Iervolino, Nicolussi Caviglia, Sfait, Bonazzoli, Piatek. Allenatore: Sousa.

ARBITRO: Manuel Volpi di Arezzo. Assistenti: Peretti – Di Monte. IV uomo: Rutella. VAR: Fourneau. Assistente VAR: Abisso.

Fischio d’inizio ore 18:30. Diretta DAZN.