Home News Obbiettivo continuità: le dichiarazioni di Inzaghi alla vigilia del match con la...

Obbiettivo continuità: le dichiarazioni di Inzaghi alla vigilia del match con la Fiorentina

Strategie, Sfide e Determinazione: Il piano di Inzaghi per affrontare la Fiorentina

427
0
Filippo Inzaghi nuovo allenatore della Salernitana - Paulo Sousa esonerato
Filippo Inzaghi (foto Il Fatto Quotidiano)
Tempo di lettura: < 1 minuto

Il tecnico della Salernitana, Filippo Inzaghi, ha condiviso il suo pensiero in vista dell’importante sfida contro la Fiorentina, evidenziando un cauto ottimismo.

Inzaghi si è mostrato fiducioso per l’approccio della sua squadra dopo le recenti performance positive. «Dobbiamo cercare di dare continuità alle ultime due partite», ha dichiarato, sottolineando l’importanza di mantenere un alto livello di prestazioni. Con il ritorno di alcuni giocatori chiave come Dia, Tchaouna e Cabral, il tecnico ha sottolineato la completezza della rosa,.

Rispetto all’attuale mercato, Inzaghi ha mostrato concentrazione assoluta sul presente, affermando: «Non penso al mercato, sono troppo concentrato a Firenze».

Guardando alla sfida con la Fiorentina, Inzaghi ha riconosciuto la forza dell’avversario, sottolineando la necessità di una prestazione impeccabile per ottenere il successo. Ha espresso ammirazione per la profondità della rosa e l’identità di gioco della Fiorentina, affermando che la sua squadra deve concentrarsi sul proprio gioco e aspirare a un livello di prestazioni ottimale.

Sul sistema di gioco, il tecnico ha evidenziato l’importanza di adattarsi alle capacità e all’impegno dei giocatori durante gli allenamenti. Ha sottolineato l’importanza dei cambi e l’opportunità per i giocatori di dimostrare il proprio valore anche partendo dalla panchina.

Riguardo alle prestazioni della squadra in partite precedenti, Inzaghi ha riconosciuto alcuni punti deboli, ma ha espresso fiducia nel miglioramento complessivo del suo gruppo, evidenziando la necessità di continuità e determinazione per progredire ulteriormente.

Inzaghi ha concluso evidenziando l’importanza dello spirito di squadra e la sua volontà di essere vicino ai suoi giocatori, sottolineando la necessità di evitare una mentalità eccessivamente tranquilla che potrebbe portare a un calo di concentrazione.