Home Editoriale Un mercato difficile

Un mercato difficile

I tifosi meno pazienti lamentano la lentezza delle operazioni di mercato. Bisogna però ricordare che la Salernitana non rispetta l'indice di liquidità: le norme le impongono di cedere prima di acquistare.

380
0
walter sabatini mercato difficile
walter sabatini mercato difficile
Tempo di lettura: < 1 minuto

La Salernitana ha disputato un’ottima gara contro la Juventus, ma è uscita sconfitta anche perché, con l’assenza di 7 titolari, ha presentato una squadra che necessiterebbe di rinforzi.

Alcuni cominciano a lamentare la lentezza nelle operazioni in entrata, ma acquistare calciatori nella prima settimana non è semplice: le logiche di mercato inducono i club a vendere soltanto a fine sessione. Ma, soprattutto, Walter Sabatini ha le mani meno libere rispetto a due anni fa: il famigerato indice di liquidità vincola il suo operato, imponendogli di cedere dei giocatori prima di acquistarne degli altri.

Ascolta l’episodio di «Agostino» sulle principali piattaforme podcast: Amazon MusicApple PodcastsFacebookSpotifyYouTube.

Articolo precedenteSalernitana-Juventus: la cronaca di Affannati Mentali
Articolo successivoVerso Napoli-Salernitana: le ultime in casa granata e partenopea
Autore del podcast settimanale "Agostino": https://shorturl.at/hyZ01