Home News Lazio – Salernitana, probabili formazioni: Tudor in emergenza, Colantuono con il 4-4-1-1

Lazio – Salernitana, probabili formazioni: Tudor in emergenza, Colantuono con il 4-4-1-1

Il tecnico croato senza cinque pedine: Felipe Anderson e Luis Alberto alle spalle di Castellanos. Simy torna titolare nell'attacco granata

529
0
Tempo di lettura: 2 minuti

La trentaduesima giornata di Serie A si apre all’Olimpico, dove Lazio e Salernitana giocano l’anticipo del venerdì sera. In un 2024 pessimo per entrambe, i rispettivi obiettivi stagionali sono ormai lontani anni luce: i biancocelesti occupano l’ottavo posto con 46 punti, a -12 dal Bologna quarto e -9 dalla Roma quinta, mentre i granata sono ultimissimi a quota 15, staccati di 12 punti dal Verona quartultimo.

A sfidarsi sono i due allenatori subentrati più recentemente in questo campionato: sia Tudor che Colantuono sono alla terza giornata sulle rispettive panchine. Il tecnico croato ha impattato alla grande con l’1-0 sulla Juventus, salvo poi perdere coi bianconeri in Coppa Italia e – soprattutto – fallire il derby contro la Roma. Dopo il tris rimediato a Bologna, invece, Colantuono (scelto ad interim dopo l’esonero di Liverani) ha pareggiato con il Sassuolo, dando alla Salernitana il terzo punto in 13 gare giocate nell’anno solare.

Tudor con il 3-4-2-1: si rivede Luis Alberto

In casa biancoceleste, Tudor deve fare i conti con una folta emergenza: a Provedel e Zaccagni, già assenti nel derby, si sono aggiunti ImmobileRomagnoli e per ultimo Guendouzi, fermatosi nella rifinitura. Lazio in campo con il 3-4-2-1, scelte limitatissime e qualche cambio obbligato rispetto alla sconfitta di misura nel derby. Davanti a Mandas tornerà titolare Patric, che giocherà da braccetto destro accanto a Casale e Gila.

In mediana conferma per Vecino, accanto al quale Kamada arretrerà il suo raggio d’azione dopo aver giocato sulla trequarti sabato scorso. Sulle corsie Lazzari (recuperato) e Marusic. Davanti Castellanos, supportato da Luis Alberto – titolare solo a Torino in Coppa Italia con Tudor – e da Felipe Anderson, che avanzerà sulla trequarti dopo aver giocato a tutta fascia contro la Roma. In panchina gli ex granata Sepe e André Anderson.

Tre novità per Colantuono

Su sponda granata, Colantuono ritrova Fazio ed Ochoa, mentre restano out Basic e Kastanos. Il tecnico ripartirà dal 4-4-1-1, sulla scia della buona seconda frazione di venerdì, valsa ai granata il 2-2 in rimonta  contro il Sassuolo. In porta ancora Costil. Al centro della difesa Manolas e Pirola, mentre a destra Zanoli è favorito su Pierozzi. A sinistra conferma per Bradaric. In mediana nuovamente spazio a Coulibaly e Maggiore, che contro i neroverdi ha trovato il terzo gol stagionale.

Alto a destra Tchaouna, a sinistra chance per Vignato (forte di un buon impatto da subentrato sette giorni fa) in luogo di Gomis. Davanti Candreva a sostegno di Simy unica punta: il nigeriano è favorito su Ikwuemesi e Weissman. Ancora fuori dai convocati Dia, che nello scorso campionato firmò il gol del definitivo 1-3 con cui i granata di Nicola ottennero una vittoria storica nell’ultimo Lazio – Salernitana. A proposito di buoni auspici, è proprio contro Tudor che Colantuono ha ottenuto la sua ultima vittoria: sono passati oltre due anni. Meno, invece, è trascorso dal match d’andata di questa stagione: la Salernitana di Inzaghi batté 2-1 in rimonta la Lazio di Sarri, ottenendo la prima delle due vittorie di questo campionato.

Le probabili formazioni di Lazio – Salernitana

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Patric, Casale, Gila; Lazzari, Kamada, Vecino, Marusic; Felipe Anderson, Luis Alberto; Castellanos. A disposizione: Sepe, Renzetti, Hysaj, Ruggeri, Anderson, Cataldi, Rovella, Fernandes, Pedro, Isaksen. Allenatore: Tudor.

SALERNITANA (4-4-1-1): Costil; Zanoli, Manolas, Pirola, Bradaric; Tchaouna, Coulibaly, Maggiore, Vignato; Candreva; Simy. A disposizione: Ochoa, Fiorillo, Allocca, Pasalidis, Boateng, Sambia, Fazio, Gyomber, Pellegrino, Pierozzi, Martegani, Gomis, Legowski, Weissman, Ikwuemesi. Allenatore: Colantuono.

ARBITRO: Luca Zufferli di Udine. Assistenti: Berti – Del Giovane. IV Uomo: Doveri. VAR: Paterna. Assistente VAR: Aureliano.

Fischio d’inizio ore 20:45. Diretta DAZN.