Home Calciomercato Mezza Serie A su Mazzocchi, in standby Bonazzoli e Verdi. Individuati gli...

Mezza Serie A su Mazzocchi, in standby Bonazzoli e Verdi. Individuati gli obiettivi per le fasce

Tutto fermo per Verdi e Bonazzoli, Torino e Monza in pressing per Bonazzoli. In entrata Santon e Beruatto piste calde

3640
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Tempo di riflessioni in casa Salernitana. La priorità di Morgan De Sanctis è quella di sfoltire la rosa che, al momento, conta ben 37 elementi, metà dei quali con le valigie pronte in attesa di nuove collocazioni. Nel contempo, però, iniziano a delinearsi i primi obiettivi in entrata. Secondo indiscrezioni raccolte dalla nostra redazione, la Salernitana è in forte pressing su Davide Santon, difensore esterno classe ’91 ex prodotto del vivaio dell’Inter. L’ex nerazzurro, in scadenza di contratto con la Roma, è reduce da un paio di annate non certo esaltanti in maglia giallorossa, dove ha visto poco o nulla il campo a causa di infortuni e scelte tecniche. I rapporti con De Sanctis, visti i trascorsi, sono ottimi, e le sensazioni che l’affare vada in porto appaiono piuttosto elevate.

Per la fascia sinistra, invece, si continua a seguire con un certo interesse Pietro Beruatto, esterno 23enne di proprietà della Juventus, reduce dal prestito (con diritto di riscatto) al Pisa in Serie B. Il club bianconero, stando agli ultimi rumors, dovrebbe esercitare l’opzione di controriscatto e, successivamente, girarlo in prestito ad un club di massima serie. La Salernitana, che sarebbe destinazione molto gradita al calciatore, per il momento è alla finestra. Se ne saprà di più nei prossimi giorni.

Tutto fermo, invece, per quanto riguarda i ritorni di Verdi e Bonazzoli. Sul primo, si continua a trattare con il Torino per il trasferimento a titolo definitivo. Per il “pistolero”, invece, la Salernitana potrebbe esercitare, a partire da domani, il diritto di riscatto.

Sul fronte uscite, Pasquale Mazzocchi è stato richiesto ufficialmente da Torino e Monza. Su di lui, nelle scorse settimane, avevano chiesto informazioni anche Napoli, Fiorentina e alcuni club esteri. La sensazione, però, è che, a meno di offerte irrinunciabili, l’ex esterno del Venezia vestirà la maglia granata anche nella prossima stagione.

Articolo precedenteLa Salernitana prova a muoversi per Mattia Destro
Articolo successivoSalerno si prepara alla festa, il calendario degli eventi del 18 e 19 giugno
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.