Home Calciomercato Ederson ai saluti, Joao Pedro in arrivo. Intesa con la Samp per...

Ederson ai saluti, Joao Pedro in arrivo. Intesa con la Samp per Thorsby

Ederson all'Atalanta per 15 milioni più il cartellino di Lovato e il prestito di Okoli. Ai dettagli Joao Pedro. Trattativa in stato avanzato con la Samp per Thorsby

1357
0
Tempo di lettura: < 1 minuto

Éderson José dos Santos Lourenço da Silva è da considerarsi a tutti gli effetti un nuovo centrocampista dell’Atalanta. Questo pomeriggio, il club orobico e la Salernitana hanno definito gli ultimi dettagli relativi alle contropartite tecniche. Accordo raggiunto sulla base di 15 milioni cash più il cartellino di Matteo Lovato, che firmerà un quadriennale, e il prestito secco di Caleb Okoli. Batteria di Under 21 che, con ogni probabilità, verrà rimpinguata con gli innesti di Lorenzo Pirola e Riccardo Calafiori. Per il centrale ex Monza, il DS De Sanctis ha raggiunto un accordo di massimo con l’Inter, proprietaria del cartellino, per un trasferimento a titolo definitivo. Restano da stabilire gli ultimi dettagli relativi ai bonus sulle presenze e sulla percentuale di rivendita. Per quanto riguarda l’esterno sinistro scuola Roma, c’è l’accordo per un prestito fino al termine della stagione. Prima, però, Calafiori dovrà rinnovare il suo contratto con i giallorossi.

Pista caldissima anche a centrocampo. In queste ore, la Salernitana ha raggiunto un accordo di massima con la Sampdoria per Morten Thorsby, in scadenza di contratto con il club doriano il prossimo 30 giugno 2023. Il costo dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 6 milioni di Euro, dopo l’iniziale richiesta di 8 da parte del club blucerchiato. Resta da trovare l’intesa con il calciatore che, in queste ore, ha chiesto qualche giorno di tempo per riflettere.

In avanti, praticamente definito il passaggio di Joao Pedro in granata. Il 30enne italo-brasiliano arriva dal Cagliari a titolo definitivo per 8 milioni di Euro, e firmerà un triennale da 1.5 milioni a stagione. Fredda, al momento, la pista Pinamonti, seguito anche da Atalanta, Monza e Fiorentina, con i bergamaschi in vantaggio sulle concorrenti.

Articolo precedenteSalernitana-Joao Pedro, affare in dirittura. Terminato l’incontro con gli agenti di Lovato
Articolo successivoDjuric saluta Salerno: «Restare la priorità ma le cose si fanno in due, vestire la maglia granata è stato un onore»
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.