Home Calciomercato Occhi puntati su centrocampo e attacco, il punto sulle trattative

Occhi puntati su centrocampo e attacco, il punto sulle trattative

Distanza sull'ingaggio con Djuricic, per Yazici da superare lo scoglio slot extracomunitario. In avanti tutto su Piatek e Maupay

2308
0
Tempo di lettura: 2 minuti

In attesa di conoscere l’entità dell’infortunio di Lovato, che domani si sottoporrà ad ulteriori esami strumentali a Villa Stuart, e prossima ad annunciare l’acquisto di Pirola (Leggi qui Focus difesa: Pirola ok, Bogdan saluta e Lovato attende il verdetto – Solo Salerno), la Salernitana, in questi minuti, ha concentrato la sua attenzione soprattutto su centrocampo e attacco.

Per il centrocampo, l’obiettivo numero uno resta Filip Djuricic. Richiesto esplicitamente da Davide Nicola, l’ex fantasista del Sassuolo continua a trattare, tramite il suo entourage, con Morgan De Sanctis per cercare di definire l’accordo. Al momento, il club di via Allende è fermo ad un’offerta di 1,2 milioni a stagione. Il serbo però, attualmente, chiede quasi il doppio. Distanza ancora importante, dunque, ma che potrebbe colmarsi col passare dei giorni. Il secondo obiettivo, invece, è Yussuf Yazici, centrocampista di proprietà del Lille, reduce dall’esperienza in prestito al CSKA Mosca. Le due società hanno già una bozza di accordo sulla base di un prestito con diritto di riscatto. Resta da limare ancora qualche dettaglio, invece, sull’ingaggio. Lo scoglio principale, però, resta lo slot da extracomunitario, attualmente occupato dall’arrivo di Valencia. Per ingaggiare il fantasista turco, dunque, occorrerà cedere all’estero oppure rescindere i contratti di uno tra Simy e Mikael.

Per l’attacco, intanto, registrato il rifiuto di Boulaye Dia, la Salernitana ha virato in modo deciso verso due nuovi obiettivi. Il primo porta il nome di Krzysztof Piatek, 27enne attaccante polacco di proprietà dell’Herta Berlino e reduce dal prestito alla Fiorentina. “Il Pistolero”, in queste ore, ha già dato disponibilità di massima al trasferimento in granata. Ora, però, bisognerà trovare l’accordo con l’Herta sulla cifra del prestito, con eventuale riscatto, nonché l’intesa sull’ingaggio. Attualmente, infatti, Piatek percepisce 3,5 milioni netti a stagione. Cifre fuori badget che dovrebbero prevedere, gioco forza, un contributo del club tedesco al pagamento dello stipendio. Nel contempo, De Sanctis continua a discutere con il Brighton sull’ingaggio di Neal Maupay, attaccante 25enne francese, reduce da 9 reti in 32 presenze in Premier League. Le parti, stando a quanto raccolto dalla nostra redazione, sarebbero vicine alla definizione dell’accordo.

Sul fronte uscite, ufficiale il passaggio di Antonio Russo a titolo definitivo al Taranto. Si attende solo l’annuncio, invece, per Bogdan alla Ternana e Gagliolo alla Reggina.

Articolo precedenteFocus difesa: Pirola ok, Bogdan saluta e Lovato attende il verdetto
Articolo successivoRetroscena di mercato: Fabregas si è proposto alla Salernitana
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.