Home Giovanili Primavera 2 – Grande prova della Salernitana a Benevento: il derby finisce...

Primavera 2 – Grande prova della Salernitana a Benevento: il derby finisce 1-1

Ieri mercoledì 28 aprile la Salernitana U19 è scesa in campo per disputare il derby contro il Benevento, gara valevole per il recupero della 18^ giornata di campionato. La partita è terminata con il risultato di 1-1.

173
0
scene di giubilo dei granatini
Tempo di lettura: 2 minuti

I ragazzi di mister Procopio ritornano dalla trasferta sannita con un punto in tasca e la consapevolezza di essere una squadra in netta crescita. Ieri si è giocato il recupero del derby sospeso in precedenza a causa di positività al Covid-19 riscontrate tra le fila dei granata. Le scelte tecniche del mister calabrese non ha lasciato spazio ad incertezze: 4-4-2 confermato e stessi interpreti della gara vinta contro il Pisa.

Pronti via e la Salernitana passa subito in vantaggio: al 3’ minuto, l’estremo difensore giallorosso ferma fallosamente Guzzo e il signor Catanoso di Reggio Calabria assegna il rigore agli ospiti. Dal dischetto si presenta il solito Iannone, il quale mette a segno il suo undicesimo centro stagionale con freddezza implacabile. Il Benevento, quindi, comincia si riversa tutto nella metà campo avversaria alla ricerca dell’equilibrio. Al 17’ i sanniti sfiorano il pareggio con Garofalo, ma il suo tiro viene salvato da Di Micco sulla linea di porta. Poco dopo, verso la fine del primo tempo, Iannone prova a pescare il coniglio dal cilindro con un pallonetto che finisce a lato di poco.

Comincia la ripresa e la Salernitana  cerca di mantenere il vantaggio di misura con le unghie e con i denti; ma, al 17’, i padroni di casa agguantano il pareggio. Dopo una serie di batti e ribatti in aerea di rigore, la palla carambola sui piedi di Di Micco per poi rotolare lentamente nella propria rete. Uno sfortunato autogoal firma il pareggio dei beneventani, i quali danno vita ad un forcing asfissiante con l’intento di passare in vantaggio. La gara si avvia, cos’, al suo naturale epilogo e il triplice fischio assegna un punto per parte.

L’1-1 è risultato figlio di un’ottima gara dei Bersaglieri. I granatini hanno poco da recriminare per quanto visto ieri all’ Avellola di Benevento. Nonostante la stagione sia agli sgoccioli, la Salernitana vista in campo nelle ultime due giornate ha saputo far ricredere gli appassionati, gettando le basi per svolgere un ruolo differente in vista del prossimo campionato. Finalmente sembra che ci sia una coesione d’intenti tra allenatore e calciatori così da permettere di sfruttare a pieno il potenziale dell’organico. La strada è quella giusta, ragazzi.   

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.