Home Calciomercato Mercato, un arrivo e una partenza: Strandberg firma, Fella saluta

Mercato, un arrivo e una partenza: Strandberg firma, Fella saluta

Stefan Strandberg è ufficialmente un nuovo calciatore della Salernitana. Giuffredi propone Grassi e Kastanos. Fella in prestito al Palermo

1088
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Prende vita, o quasi, il calciomercato in casa Salernitana. Il quinto acquisto ufficiale della stagione ’21-’22 porta il nome di Stefan Strandberg, difensore centrale norvegese, reduce dall’esperienza in Russia con la maglia dell’Ural. Il 30enne centrale ha firmato un contratto di un anno, con rinnovo automatico fino al 2023 al verificarsi di determinate condizioni sportive.

Sempre in difesa, si attende l’arrivo di Ruggeri, che verrà liberato in prestito dall’Atalanta quando il club orobico avrà chiuso per Frabotta della Juventus. Difficile, almeno per il momento, arrivare ai pretoriani Gagliolo e Letizia, mentre sulla corsia di destra sono diversi i profili sondati: Laurini del Parma, Depaoli della Sampdoria e anche il rumeno Andrei Ratiu, classe ’97 di proprietà del Villarreal.

A centrocampo piace Lassana Coulibaly, mediano maliano classe ’96 reduce da un’esperienza in Francia con la maglia dell’Angers, mentre non si registrano passi avanti per il ritorno di Mamadou Coulibaly dall’Udinese. Intanto, nelle ultime ore, l’agente Giuffredi, oltre a Ndoj, avrebbe proposto Alberto Grassi, in uscita dal Parma, e Grigoris Kastanos, rientrato alla Juventus dopo il prestito al Frosinone. Sullo sfondo la suggestione Matteo Ricci, svincolato dallo Spezia, su cui però si registra un forte pressing della Fiorentina.

Capitolo attaccanti: il DS Fabiani sta continuando a lavorare per il ritorno di Gennaro Tutino che, dopo aver rifiutato un’importante offerta del Parma, potrebbe ritornare in granata in prestito con obbligo di riscatto. Ritorno dell’attaccante napoletano che, qualora dovesse concretizzarsi, sbarrerebbe la strada a Gianluca Caprari, molto vicino nei giorni scorsi ma per il quale si registra una brusca frenata. Dalla Samp, però, potrebbe arrivare almeno uno tra Bonazzoli, che resta la prima scelta, Torregrossa e La Gumina. Fredde, al momento, le piste che porterebbero a Simy e al ritorno di Massimo Coda. Più concreta, invece, la pista Sam Lammers, attaccante olandese in uscita dall’Atalanta, seguito anche da Genoa e Torino.

Sul fronte cessioni, ufficiale il prestito di Giuseppe Fella al Palermo. Vicinissimo, invece, il passaggio di Kalombo al Seregno. Sirene dalla B, intanto, per Cavion, seguito dalla Reggina, Mantovani, sondato da Ascoli e Alessandria, e Francesco Orlando, anch’egli seguito con insistenza dai “grigi” neopromossi in cadetteria.

Articolo precedenteSalernitana, caccia agli attaccanti: Tutino, Lammers e non solo. Sfuma l’idea Cerofolini tra i pali
Articolo successivoBOCCHINI CARICA IL GRUPPO: “MAI PERDERE LA TESTA”
"Chiodo fisso nella mente, innamorato perdutamente". Questa è la frase che, più di tutte, descrive appieno cosa sia per me la Salernitana. Un tifoso, prima che un giornalista, che ha sempre vissuto, e vive tutt'ora, per i colori granata. Dal maggio 2018, ho deciso di intraprendere la strada, impervia e tortuosa, del giornalismo, entrando a far parte della redazione di "Le Cronache", di cui mi fregio di farne parte ancora oggi. Dal settembre di quest'anno, dopo un anno di collaborazione con gli amici, prima che colleghi, di Salernosport24, sono entrato a far parte della bella famiglia di SoloSalerno.it, con lo scopo di raccontare, con onestà intellettuale ed enorme impegno, le vicende legate alla nostra, mitica "Bersagliera". Sarà un piacere, ma soprattutto un onore, poter mettere al vostro servizio la passione di una vita.