Home Breaking news Sabatini accelera: Bohinen ed Ederson con Kaio Jorge e Fazio. E Verdi...

Sabatini accelera: Bohinen ed Ederson con Kaio Jorge e Fazio. E Verdi è già pronto

Il diesse granata scatenato: dopo Verdi, ecco altri innesti per centrare la missione salvezza

2751
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Walter Sabatini vuole mantenere la parola. Dopo aver affermato che avrebbe voluto chiudere il mercato entro venerdì, il diesse granata, ricevuto l’ok dal presidente Iervolino, ha dato una forte accelerazione alle trattative in corso da tempo. Ieri è stato raggiunto l’accordo con Verdi, che oggi si allenerà con i suoi nuovi compagni, mentre è ai dettagli l’intesa con Federico Fazio, in uscita dalla Roma.

Le novità della mattinata riguardano il centrocampo. Emil Bohinen è pronto a sbarcare a Salerno dal Cska Mosca co la formula del prestito con opzione di riscatto a fine stagione. Classe ’99, il norvegese figlio d’arte è un mancino che sa disimpegnarsi in più ruoli della mediana ed ha nella verticalizzazione una delle sue doti principali.

Chiusa anche la trattativa per il brasiliano Ederson, altro ’99 in rampa di lancio, reduce da una stagione eccellente al Fortaleza. Dinamico, aggressivo, bravo nel recuperare palloni, arriva dal Corinthians e, a quanto pare, la Salernitana lo avrebbe prelevato a titolo definitivo per una cifra intorno ai sei milioni e mezzo di euro.

Un altro giovane brasiliano è pronto a vestire la maglia granata: si tratta di Kaio Jorge (2002), stellina del Santos su cui la Juve ha scommesso forte la scorsa estate e che ora è pronta a dirottare a Salerno per dargli modo di forgiarsi anche caratterialmente, visto che dovrà dare il suo contributo nella rincorsa salvezza.

In attacco, dopo l’inserimento della Samp per Nsame, Sabatini ha virato su Gregoire Defrel del Sassuolo. Il club emiliano lo farà partire in prestito non appena avrà chiuso per Lucca col Pisa.

Nel valzer delle punte Simy è pronto a tornare in pista: ripartirà dal Parma. Gondo, invece, passa alla Cremonese a titolo definitivo.

Articolo precedenteFatta per Fazio e Verdi, in dirittura Ederson. Grandi manovre in attacco
Articolo successivoEderson-Salernitana, affare fatto: la nota del Corinthians
Classe '76, non sempre è nervoso.