Home Giovanili Primavera 2 – Marino chiama, Marsili risponde: Salernitana-Lazio 1-1

Primavera 2 – Marino chiama, Marsili risponde: Salernitana-Lazio 1-1

I granatini acciuffano il pareggio nel finale grazie ad un calcio di rigore. Prosegue la striscia positiva di risultati.

449
0
Tempo di lettura: 3 minuti

La 3^ giornata di Primavera 2 ha visto scontrarsi la Salernitana contro i biancocelesti della Lazio. I granatini escono dal Volpe con un altro pareggio utile ad allungare la striscia positiva. Sulla panchina dei padroni di casa è da registrare l’assenza dello squalificato mister Fusco, oggi sostituito da Andrea Bovo. Tra le fila degli aquilotti, invece, compare l’indimenticato ex dirigente Alberto Bianchi a supporto di un’altra vecchia conoscenza del mondo salernitano: Stefano Sanderra.

Il fischio d’inizio arriva alle 15:00 in punto e i laziali trovano subito il vantaggio. Il giovane Marino al 12′ beffa la retroguardia granata con un tiro-cross dall’out sinistro e insacca alle spalle di Sorrentino. Poco dopo, al 30′ Dutu si fa espellere per una brutta entrata su Saponara e lascia gli aquilotti in inferiorità numerica. Con la Lazio in dieci, la Salernitana comincia a spingere avvicinandosi più volte al pari. Sul finire del primo tempo, Saponara fa tremare la retroguardia ospite con un missile che si stampa clamorosamente sul palo. La prima frazione termina con i biancocelesti avanti per 1-0.

Nella seconda parte, i salernitani cercano subito di ribaltare la partita. Capitan Russo e compagni si riversano nella metà campo avversaria sfruttando l’uomo in più, ma il tempo scorre e la Lazio conserva il vantaggio. Dopo vari tentativi, ecco finalmente il pareggio su calcio di rigore con Marsili. All’84, il giovane granata si presenta dagli undici, Magro para, ma l’attaccante è il più lesto di tutti e firma il definitivo pareggio. Il triplice fischio del signor Pirotta arriva dopo cinque minuti di recupero.

Campionato Primavera 2 | 3a giornata

Sabato 1 ottobre 2022, ore 15:00

Campo Volpe – Salerno (SA)

SALERNITANA (3-5-2): Sorrentino; Del Mastro, Serafini, Iervolino; Siena, Motoc, Marangoni, Russo, Saponara; Okebe Uriel, Marsili. A disp.: Allocca, Lampo, Guerra, Malafronte, Scognamiglio, Garofalo, Nicoletti, Celia, Perulli, Segato, Di Stanio, Fusco. All.: Andrea Bovo.

LAZIO (4-3-3): Magro; Bedini, Milani, Marino, Dutu; Ruggeri, Troise, Rossi; Crespi, Sana Fernandes, Castigliani. A disp.: Morsa, Martinelli, Kane, Napolitano, Akwasingi, Di Tommaso, Marinacci, Adjaoudi, Bigonzoni. All.: Stefano Sanderra

Arbitro: Fabio Pirotta (sez. Barcellona P.G.)

Assistenti: Spadaro – Signorelli

Marcatori: Marino (L) 12′, Marsili (S) 84′

Espulsi: Dutu (L)

VIAFrancesco Apicella
Articolo precedenteNicola: «Mi aspetto conferme, Lovato forse dall’inizio»
Articolo successivoPower Basket Salerno, esordio vincente in Coppa Campania
generazione di sconvolti che non hanno più santi né eroi