Home Calciomercato Lo sfogo social di Marchetti contro l’ex tecnico del Genoa Blessin e...

Lo sfogo social di Marchetti contro l’ex tecnico del Genoa Blessin e gli elogi a Nicola

Duro attacco social di Marchetti a Blessin, appena esonerato dal Genoa. Poi l'elogio nei confronti di Davide Nicola che incrocia le dita per Sepe ma potrebbe aver bisogno di un portiere a gennaio

1130
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Il Genoa è tornato al successo in campionato questo pomeriggio dopo circa due mesi di astinenza. Il 2-0 ai danni della rivelazione Sud Tirol è coinciso con il debutto in panchina di Alberto Gilardino, chiamato dal Grifone a sostituire, forse solo temporaneamente, l’esonerato Blessin.

Contro il tecnico tedesco si è scagliato sui social l’ex portiere del Genoa e della Lazio, Federico Marchetti che ha scritto su Instagram commentando una foto postata proprio da Blessin: Sei il più poveraccio, falso e presuntuoso allenatore che abbia avuto nella mia lunga carriera. Hai preso in giro i genoani dal primo giorno, con le tue idee ridicole hai fatto retrocedere una squadra che poteva salvarsi da sola. Ora che sei finalmente a casa, fatti un bagno di umiltà, e guarda Davide Nicola, prova ad imparare da lui come guidare un gruppo e ottenere risultati sul campo, non i cori dai tifosi come facevi tu. Buona fortuna. Forza Genoa”. Così Marchetti sui social.

Il portiere di Bassano del Grappa, classe 1983, è attualmente svincolato ed al Genoa ha avuto come allenatore proprio Davide Nicola, tra gli altri. Il trainer granata attende notizie circa le condizioni di Luigi Sepe, che ha rimediato un infortunio al polpaccio alla vigilia della partenza per la Turchia. Attesi nelle prossime ore i risultati degli esami strumentali. La Salernitana vuol capire se dovrà ingaggiare anche un portiere a gennaio. E chissà che in quel caso Nicola non possa aver bisogno proprio di Marchetti. Da Gollini, ora a Firenze ma destinato a tornare all’Atalanta, a Sportiello, in scadenza con la Dea e promessosi al Milan da giugno, passando per Berisha del Toro ed il sogno proibito di molti, Alessio Cragno (stesso agente di Micai, ma in prestito dal Cagliari con obbligo di riscatto in caso di salvezza) del Monza, che sarebbe interessato a Bonazzoli, la lista degli eventuali candidati per la porta granata potrebbe comprendere questi nomi.

E c’è poi il mercato estero da cui il diesse De Sanctis potrebbe pescare un giovane, magari, di belle speranze.

Articolo precedenteMilan in campo oggi, vittoria di misura sul Lumezzane dell’airone Caracciolo
Articolo successivoBasket, la Power capolista cade ad Angri: primo stop per la squadra di coach Menduto
Classe '76, non sempre è nervoso.