Home Calciomercato La Salernitana balla sulle punte: caccia ai gol salvezza

La Salernitana balla sulle punte: caccia ai gol salvezza

Per Strandberg manca soltanto l'annuncio. Per l'attacco, Bonazzoli e Caprari in pole, più vicino il ritorno di Tutino. Suggestione Lammers

937
0
Tempo di lettura: 2 minuti

Dopo Joel Obi, che da oggi si è unito ai compagni presso il ritiro di Cascia e ha svolto la prima seduta di allenamento personalizzata, in serata è atteso il quinto innesto della nuova stagione. Stiamo parlando, ovviamente, di Stefan Strandberg, 31enne difensore centrale di origine norvegesi, attualmente svincolato dopo l’esperienza in Russia con la maglia dell’Ural. Questa mattina l’ex centrale, tra le altre, del Trapani ha svolto le visite mediche di rito a Salerno e, con ogni probabilità, raggiungerà Cascia intorno alle 22. Atteso, dunque, l’annuncio ufficiale in serata o al massimo domani mattina.

Per la fascia sinistra il club granata ha bloccato da tempo Matteo Ruggeri, per il quale si attende il via libera dall’Atalanta. Gli orobici, infatti, dovrebbero chiudere a breve l’affare Frabotta con la Juve, liberando così il gioiellino classe 2002 in prestito. Restano in piedi le piste Ranieri, richiesto ufficialmente in prestito alla Fiorentina, e quelle che porterebbero ai pretoriani Gagliolo e Letizia, sebbene le strade, per ragioni economiche, appaiono piuttosto in salita. Più probabile, invece, lo scambio AyaVicari con la SPAL, fortemente interessata al centrale italo-egiziano ex Pisa.

Per il centrocampo, oltre a Ndoj, in uscita dal Brescia, e Nikolov, svincolato dal Lecce, il nome nuovo è quello di Lassana Coulibaly, mediano di origine maliana classe ’96, reduce da un’esperienza in Ligue 1 con la maglia dell’Angers. Più lontano, invece, l’altro Coulibaly, ovvero Mamadou, per il quale l’Udinese appare restia, almeno per il momento, ad una sua eventuale partenza. L’agente Giuffredi, intanto, continua a proporre Alberto Grassi, centrocampista classe ’95 in forza al Parma, il cui ingaggio, però, (circa 900mila Euro) non stuzzica la fantasia di Fabiani. Occhio anche ad un ritorno di fiamma per Matteo Ricci, svincolato dallo Spezia, ma sondato da diverse compagini di massima serie, Fiorentina su tutte.

Per quanto riguarda l’attacco, restano in pole Bonazzoli e Caprari della Samp, con il sogno Simy e il ritorno di Coda sullo sfondo. Più vicino, invece, il ritorno di Gennaro Tutino. L’attaccante napoletano ha fatto sapere di volere Salerno a tutti i costi, rifiutando anche un’importante offerta dell’ambiziosissimo Parma. In queste ore il DS Fabiani sta discutendo con il Napoli per trovare la formula giusta per un nuovo trasferimento in granata, con l’ipotesi prestito con obbligo di riscatto fissato a 6 milioni di Euro che prende sempre più corpo. In aggiunta, in queste ore si registra anche un tentativo da parte di Fabiani per accaparrarsi in prestito Sam Lammers, punta olandese in uscita dall’Atalanta.

Sul fronte uscite, si attendono soltanto gli annunci per Fella al Palermo e per Kalombo al Seregno. Sirene dalla B, invece, per Cavion, seguito dalla Reggina, e per Mantovani e Orlando, sondati dalla neopromossa Alessandria.

© solosalerno.it - tutti i diritti riservati. È vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.